Superlega: Non c’è sosta. Oggi il derby più sentito, Milano-Monza. C’è anche Urnaut

473

2a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Venerdì 4 dicembre 2020, ore 18.00
Allianz Milano – Vero Volley Monza
ARBITRI: Piana-Sobrero
Terzo arbitro: Lambertini
Addetto al Video Check: Buonaccino Segnapunti: Purrone

MODENA – La 2a giornata di ritorno della regular season si apre oggi alle18 con il derby tra Allianz Milano e Vero Volley Monza.

I padroni di casa sono terzi in classifica a 19 punti dopo 11 partite, in coabitazione con Vibo ma avanti per il miglior quoziente set. Gli ospiti sono settimi a 16 punti in 11 match e mirano all’aggancio. Dopo i passi falsi con Piacenza e Perugia, il sestetto meneghino si è rialzato con il massimo scarto a Cisterna di Latina, per poi rinforzarsi con l’arrivo dello schiacciatore sloveno Tine Urnaut, ma nel derby affronta una Vero Volley che ha grande ritmo. La formazione brianzola, che ha di recente rescisso il contratto con lo schiacciatore Marko Sedlacek, ha trovato la chiave di volta con coach Eccheli in panchina: dopo l’impresa a Piacenza sono arrivate due vittorie prestigiose in casa contro Perugia e Modena.
Nel bilancio dei precedenti, però, sono avanti gli ambrosiani con 10 vittorie a 7. Daldello ha giocato a Monza per un biennio, Galassi ha vestito la maglia milanese per due annate. Conto alla rovescia per i 1000 punti di Maar da una parte e per la partita numero 100 di Kozamernik.

PROBABILI FORMAZIONI
Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Weber, Kozamernik – Piano, Maar – Ishikawa, Pesaresi (L). All. Piazza.
Vero Volley Monza: Orduna – Lagumdzija, Holt – Galassi, Lanza – Dzavoronok, Federici (L). All. Eccheli.

PRECEDENTI: 17 (10 successi Milano, 7 successi Monza)
EX: Nicola Daldello a Monza nel biennio 2015-2016, Gianluca Galassi a Milano nel biennio 2016-2017
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Stephen Timothy Maar – 11 punti ai 1000, – 5 muri vincenti ai 100, Yuki Ishikawa – 24 punti ai 1000 (Allianz Milano), Donovan Dzavoronok – 3 muri vincenti ai 100 (Vero Volley Monza)
In carriera: Yuki Ishikawa – 1 ace ai 100, Jan Kozamernik – 1 gara giocata alle 100, Tine Urnaut – 7 punti ai 3000 (Allianz Milano), Filippo Lanza – 30 punti ai 3000 (Vero Volley Monza)

HANNO DETTO

Riccardo Sbertoli (Allianz Milano): “Il Campionato sta rivelando che tutte le partite sono complicate quest’anno. È una stagione un po’ particolare dove può capitare di giocare a 15 giorni di distanza da una gara o magari di giocare ogni 3 giorni. Noi dovremo farci trovare pronti e scendere in campo per dare il meglio. Avremo ora Monza e poi la bolla di Challenge Cup in coppa: dobbiamo però ragionare gara dopo gara. Monza è un avversario difficilissimo da affrontare in questo momento, perché è forse la squadra più in forma del campionato. Ha battuto quasi tutte le big e sta risalendo in classifica: sarà una bella partita da giocare, è un derby e per me ha un significato speciale. Siamo rispettosi dei nostri avversari, ma abbiamo dimostrato di essere in grado di sviluppare un ottimo gioco anche noi e quindi scenderemo in campo con il coltello tra i denti”.
Massimo Eccheli (allenatore Vero Volley Monza): “È una partita come le altre dal punto di vista del valore che avrà per la classifica. È anche però un match che ha qualcosa di diverso, molto sentito da queste parti, visto che ormai è diventata una “classica” del nostro campionato. Milano è una squadra arcigna e coesa, i cui riferimenti saranno diversi rispetto alla gara di andata. Loro avevano un Patry in più e un Urnaut in meno. Sarà interessante capire come si schiereranno e come proveranno a giocare per attuare le giuste contromisure. Il nostro servizio e la correlazione muro-difesa sono due fondamentali che stanno funzionando molto: speriamo che anche venerdì si confermino come nostri punti di forza”.

Sostieni Volleyball.it