Superlega: Pillole 13ª. Kaziyski ferma il tempo, Perugia super in attacco contro Milano.

Il bulgaro di Verona riprende da dove aveva lasciato in Regular Season, con un riconoscimento di MVP. Gli umbri vantano una media di oltre il 59% nei precedenti contro Milano, di oltre il 64% da quando sono guidati da Bernardi. Trento-Monza sfida di muri, Zanini sempre vincente contro Ravenna.

821

MODENA – Numeri e curiosità sulla gare del 13ª turno di Superlega, ultima giornata d’andata, in programma integralmente questa sera alle 18:00.

Sir Safety Conad PERUGIA – Revivre Axopower MILANO

  • Perugia può vantare una media in attacco nei precedenti con Milano di oltre il 59% (59,25%, 8 gare). Se ci limitiamo alle 4 gare con Bernardi in panchina si arriva addirittura oltre il 64% (64,5%).
  • Aleksandar Atanasijevic è reduce dalla miglior prestazione stagionale in Regular season sia per quanto riguarda i punti realizzati (23) che per gli ace (6).
  • Trevor Clevenot, reduce dalla miglior prestazione in attacco della sua Regular Season (75% contro Vibo Valentia), affronta la squadra contro cui lo scorsa anno ha fatto invece registrare la peggior media (36,1%).
  • Matteo Piano ritrova l’unica squadra della Superlega contro cui non abbia commesso errori in attacco né subito murate nella scorsa stagione (8 su 11 per lui, 72,7%).
  • Milano (3) e Perugia (1) hanno complessivamente perso tutti e 4 i tie break disputati in campionato in stagione.

Azimut Leo Shoes MODENA – Calzedonia VERONA

  • 310 gli ace realizzati dalle due squadre al PalaPanini (160-150 Modena) nei 17 precedenti, una media di oltre 18 a gara.
  • Julio Velasco ha vinto tutte e tre le sfide casalinghe disputate contro Verona nella sua carriera; 4 su 6 contando anche quelle in trasferta.
  • Pur sconfitta a Trento, Modena ha fatto registrare nell’ultimo turno la miglior prestazione stagionale in Regular Season nelle ricezioni perfette (41%).
  • 24 i muri per Simone Anzani, uno degli ex di turno, al primo precedente con la maglia di Modena. Il centrale azzurro, che complessivamente ha realizzato 78 punti in 11 gare, è il 2° miglior muratore dei Modena-Verona dietro solo a Zingel (31).
  • Verona va a caccia della 4ª vittoria consecutiva in campionato, impresa non ancora riuscitole in questa stagione.
  • Nella sfida contro Latina per la prima volta in stagione Stephen Boyer non è stato il top scorer degli scaligeri. È toccato a Matey Kaziyski, autore di 21 punti contro i 19 del francese.
  • Lo schiacciatore bulgaro ha inoltre ricevuto il premio di MVP dell’incontro, riprendendo da dove aveva lasciato. Infatti anche nell’ultima gara di Regular Season da lui disputata in Italia (Piacenza-Trento 0-3, 13ª 2014/15) fu eletto migliore in campo. Kaziyski ha un certo feeling con il premio anche nelle gare contro Modena: sono 6 per lui finora.

Consar RAVENNA – Emma Villas SIENA 

  • Ravenna, reduce da 3 sconfitte di fila, non ha ancora perso 4 gare consecutivamente in questa stagione.
  • I romagnoli devono riscattare il 34% in attacco fatto registrare contro Padova, peggior prestazione stagionale di squadra.
  • Pieter Verhees ha realizzato finora 28 muri in 37 set; la conseguente media stagionale di 0,76 a set è la più alta mai tenuta dal centrale belga nella sua carriera italiana in Regular Season.
  • Emanuele Zanini, all’esordio sulla panchina di Siena, ha un bilancio di 2 vittorie e 0 sconfitta contro Ravenna in Serie A1/Superlega, entrambe ottenute quando guidava l’Acqua Paradiso Monza Brianza nel 2011/12.
  • Jurji Gladyr è reduce dai 16 punti realizzati contro Monza, suo massimo stagionale.

Vero Volley MONZA – Itas TRENTINO

  • Sfida tra due delle miglior squadre a muro della Superlega: Trento guida la classifica muri/set con 2,56 mentre Monza è terza con 2,29.
  • 26 quelli messi a segno da Monza nella scorsa Regular Season contro Trento, di cui 16 della gara di ritorno, miglior prestazione stagione dei brianzoli.
  • Sia Monza che Fabio Soli hanno vinto l’ultima gara casalinga disputata contro Trento. Il tecnico alla 2ª giornata della scorsa stagione (Ravenna-Trento 3-0), la squadra alla 26ª (Monza-Trento 3-2).
  • Oleh Plotnytskyi ha ricevuto contro Siena il terzo riconoscimento di migliore in campo in questa stagione. Già superati i due ottenuti nel 2017/18.
  • Simone Giannelli diventerà il giocatore con più Monza-Trento disputati in assoluto (13). Il palleggiatore infatti era sceso in campo in tutti e 12 i precedenti, al pari di Filippo Lanza.
  • In campionato Aaron Russell è reduce dai 20 punti realizzati contro Modena, miglior prestazione stagionale in Regular Season.

Top Volley LATINA – Kioene PADOVA 

  • 23 i punti per Toncek Stern nell’ultimo turno contro Verona, miglior prestazione stagionale per l’opposto ceco.
  • Anche i 3 muri messi a referto da Swan Ngapeth rappresentano la miglior prestazione personale nel fondamentale, non solo stagionale ma nella sua carriera italiana.
  • Padova, che si è aggiudicata entrambe le sfide della scorsa stagione, non ha ancora vinto tre gare consecutive contro Latina.
  • 5 gli ace per Alberto Polo nell’ultimo turno contro Ravenna, miglior prestazione in carriera nel fondamentale.
  • 70% in attacco per il suo collega di reparto Marco Volpato, miglior prestazione in stagione per il centrale.

Tonno Callipo Calabria VIBO VALENTIA – Cucine Lube CIVITANOVA

  • Marco Vitelli, ex di turno, è reduce dai 3 muri realizzati contro Milano, sua miglior prestazione stagionale.
  • Anche nella stagione 2017/18 la Lube affrontò Vibo Valentia dopo una gara con Castellana Grotte (13ª di andata – 1ª di ritorno).
  • Bruno ha messo a referto 6 ace nella sfida contro i pugliesi, facendo registrare la sua miglior prestazione in carriera in Regular Season. Il palleggiatore brasiliano si era fermato a 4 ace in 4 diverse occasioni nella stagione 2015/16.
  • 24 sono invece stati gli ace realizzati complessivamente dai giocatori della Lube nelle due sfide contro Vibo Valentia della scorsa stagione, miglior dato di squadra per i marchigiani.
  • Osmany Juantorena fu nominato MVP di entrambe le gare e in quella di ritorno realizzò 7 ace, sua miglior prestazione della scorsa Regular Season.

Bcc CASTELLANA GROTTE – Globo Banca Pop. del Frusinate SORA

  • Tutte e tre le gare disputate in casa di Castellana Grotte in Regular Season (Superlega/A1 e A2) sono terminate al tie break.
  • 9 i muri messi a segno nei precedenti da Marco Falaschi, tutti nella stagione 2011/12 (A2). Il palleggiatore di Castellana Grotte è il miglior muratore della sfida assieme a Evandro Guerra.
  • Vincenzo Di Pinto ha un record di 2 vittorie e 0 sconfitte contro Sora in Superlega, ottenute lo scorso anno alla guida di Latina.
  • Dusan Petkovic è stato nominato MVP sia all’andata che al ritorno nello scorso campionato. 
  • L’opposto serbo sta ripetendo gli stessi numeri della sua prima stagione in Superlega. Dopo 12 giornate lo scorso anno aveva realizzato 239 punti, quest’anno sono 238.
Il programma della 13ª di campionato, ultimo turno d’andata.

Sostieni Volleyball.it