Superlega: Pillole 15ª. Recine on fire, Simon svetta a muro, Zaytsev riparte di slancio

Il giovane schiacciatore è reduce da due riconoscimenti di MVP consecutivi e tre nelle ultime cinque gare, il centrale di cubano ha una media di 3 block vincenti a gara nei precedenti. L’opposto della Lube almeno al 50% in tutte e tre le gare “italiane” dopo il lungo infortunio, Holt e Lagumdzija super all’andata

187

MODENA – Numeri e curiosità in pillole sulla gara odierna, recupero del 15° turno di Superlega.

Gas Sales Bluenergy PIACENZA – Cucine Lube CIVITANOVA

  • Entrambe le squadre hanno messo a segno lo stesso numero di punti diretti nei cinque precedenti disputati (306).
  • 35 i punti per Adis Lagumdzija nella gara d’andata, per quella che rimane a tutt’oggi la sua prestazione più prolifica in stagione. L’opposto turco fu inoltre eletto miglior giocatore dell’incontro, primo riconoscimento in assoluto in maglia biancorossa.
  • Anche Maxwell Holt ha fatto registrare nella sfida d’ottobre il suo miglior score stagionale: 13 i punti per lui a fine partita con 4 muri e il 75% in attacco.
  • Francesco Recine è reduce da due premi di MVP consecutivi, quello in campionato contro Vibo Valentia e quello in Coppa Italia contro Modena. Contando anche quello ricevuto contro Monza del 2 gennaio il giovane schiacciatore azzurro è al terzo riconoscimento nelle ultime 5 partite.
  • In virtù della sconfitta dell’andata Piacenza è l’unica squadra della Superlega 2021/22 che Gianlorenzo Blengini non ha mai battuto.
  • Ivan Zaytsev è reduce dai 23 punti messi a referto in Coppa Italia contro Milano, ovviamente prestazione più prolifica in stagione per l’opposto rientrato da poco dopo un lungo infortunio. Nelle tre gare disputate in stagione nelle competizioni italiane l’azzurro ha chiuso sempre con almeno il 50% in attacco (50%, 56%, 58%).
  • Robertlandy Simon ha realizzato complessivamente 15 muri nei 5 precedenti precedenti, una media perfetta di 3 a gara.

Sostieni Volleyball.it