Superlega: Pillole 1ª. Leon-Vettori pungenti alla prima, Modena sfrutta la Supercoppa

Il neoacquisto di Perugia e l’opposto di Trento hanno un’ottima media nelle gare d’apertura degli ultimi campionati. Gli emiliani hanno sempre vinto in Regular Season dopo la conquista della Supercoppa. Cester è un muro per Padova.

MODENA – Numeri e curiosità sulle gare domenicali del turno inaugurale della Superlega 2018/19.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – TOP VOLLEY LATINA

  • 61% in attacco per Perugia nell’ultimo confronto, la percentuale più alta mai registrata nella storia delle sfide.
  • Nello scorso campionato le due squadre diedero vita al set con il punteggio più alto della Superlega 2017/18 (39-41 per Perugia).
  • Latina è la squadra contro cui Luciano de Cecco ha realizzato più muri nella scorsa Regular Season (4).
  • Perugia è la squadra contro cui Andrea Rossi ha attaccato con la miglior percentuale complessiva della propria Regular Season. Il centrale di Latina ha chiuso con un 10 su 13 totale e l’86%.
  • Nelle ultime tre stagioni Leon ha viaggiato con una media di  oltre 16 punti a gara nelle partite d’esordio del campionato. Ne ha realizzati 19 nel 3-0 sul Belgorod (2015/16), 15 nel 3-0 sulla Dinamo Mosca (2016/17) e 16 nel 3-0 sullo Yaroslavich (2017/18).
  • In tutta la scorsa stagione Perugia non ha mai perso tre gare consecutive; gli uomini di Bernardi sono reduci dalla doppia sconfitta in Supercoppa con Trento e Lube.

AZIMUT LEO SHOES MODENA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA

  • 5 MVP diversi nella storia delle sfide, nessuno dei quali ancora nella rosa di Modena (Vettori, Massari, Petric, Bruno e Ngapeth).
  • Modena può vantare ben il triplo degli ace realizzati da Sora nelle sfide (45-15).
  • Tine Urnaut ha una media perfetta di 15 punti a gara nelle sfide con Sora in carriera (3 gare e 45 punti).
  • Modena è forte di un 3 su 3 in campionato nelle sfide successive alla vittoria della Supercoppa italiana. Nel 1997/98 superò Montichiari per 3-2, Nel 2015/16 Molfetta per 3-2 e nel 2016/17 proprio Sora per 3-0
  • Sora cerca la prima affermazione nella gara d’apertura del campionato (0 su 2 finora).
  • 7 i muri complessivi realizzati nella scorsa stagione da Edoardo Caneschi contro Modena, per una media di 1 a set. Si tratta del miglior dato della Regular Season del centrale di Sora.

ITAS TRENTINO – EMMA VILLAS SIENA

  • Srecko Lisinac si augura di ripetere la prestazione fatta registrare nella gara d’apertura di campionato dello scorso anno. Il centrale serbo infatti realizzò 13 punti (12 su 18, 0 errori in attacco e 0 murate) risultando il miglior marcatore della sua squadra nella vittoria per 3-0 del Belchatow sul Gdansk.
  • Luca Vettori ha un ottimo feeling con le gare d’apertura delle ultime stagioni: l’opposto azzurro può vantare una media di 17 punti a gara tra 2014/15 e 2017/18 (15, 15, 22 ,16).
  • Solo 6 le murate subite complessivamente da Trento contro i laziali nella scorsa Regular Season, miglior dato per gli uomini di Lorenzetti.
  • Fernando Hernandez Ramos ha in Trento la squadra italiana contro cui ha disputato più gare e realizzato più punti in carriera. Sono ben 226 in 13 incontri.
  • Curiosamente Trento è stata l’ultima squadra a perdere all’esordio con una neopromossa e l’unica negli ultimi quattro anni. Accadde nel 2016/17 quando i trentini caddero per 3-2 in casa di Vibo Valentia.

KIOENE PADOVA – CUCINE LUBE CIVITANOVA

  • 66% in attacco per la Lube nell’ultima sfida, miglior dato nella storia tra le due squadre.
  • 70% complessivo in attacco lo scorso anno per Osmany Juantorena contro Padova (16 su 23 con 1 solo errore), miglior dato della Regular Season per l’italocubano.
  • 5 i muri realizzati da Enrico Cester contro i veneti nella scorsa Regular Season, media di 1 a set. In totale sono 16 in 3 gare da quando veste la maglia della Lube.
  • Fabio Balaso esordirà in Superlega proprio contro la sua ex squadra ed essendo l’unico giocatore a venire eletto come MVP dell’incontro con la maglia di Padova negli ultimi 10 precedenti (4ª giornata 2015/16).
  • 80% in attacco complessivo per Marco Volpato contro la Lube nella scorsa stagione (12 su 15), miglior dato per lui.
  • Maurice Torres ha realizzato 46 punti nelle ultime due occasioni in cui la sua squadra ha ospitato la Lube in Superlega (21+25).

VERO VOLLEY MONZA – CALZEDONIA VERONA

  • 17 pari il computo dei muri nelle sfide disputate la scorsa stagione (8-9 e 9-8).
  • Nella scorsa Regular Season Luca Spirito ha realizzato contro Monza 13 punti e 7 ace, di cui 5 all’andata. Sono quasi un terzo degli ace realizzati in totale (22).
  • Per il secondo anno consecutivo Oleh Plotnytskiy potrebbe giocare oggi la sua prima gara italiana affrontando Verona. I veneti, infatti, sono proprio la squadra contro cui ha esordito nella scorsa stagione (9ª RS).
  • Monza ha vinto le ultime 6 gare disputate nelle competizioni italiane. Il trend positivo inaugurato all’ultima giornata di Regular Season dello scorso anno (3-2 su Trento), continuò con 5 vittorie su 5 nei playoff per il 5° posto.
  • Sebastian Solé può vantare un 95% complessivo in attacco (12 su 13) nelle ultime due gare in cui ha affrontato Monza (le sfide per i quarti playoff 2016/17).
  • Nikola Grbic ha sempre affrontato la di Regular Season in trasferta da quando è allenatore. Nel 2014/15 cadde con Perugia a Modena (1-3), lo scorso anno si impose per 3-2 a Latina.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – BCC CASTELLANA GROTTE

  • Castellana Grotte è l’unica squadra contro cui Vibo Valentia abbia vinto entrambe le gare della scorsa Regular Season.
  • 2 ore e 21 minuti la durata media delle sfide lo scorso anno, entrambe finite al tie break.
  • 30 i muri della gara d’andata dello scorso anno (17-13 Castellana), massimo complessivo stagionale per entrambe le squadre.
  • Per la 4ª volta consecutiva la sfida vedrà affrontarsi due allenatori diversi: Blengini-Gulinelli (gara 3 8i PO 2012/13), Tubertini-Lorizio (5ª RS 2017/18) , Fronckowiak-Lorizio (18ª RS 2017/18) e oggi Valentini-Tofoli.

Giocata Ieri:
CONSAR RAVENNA – REVIVRE AXOPOWER MILANO 3-0pillole

Il programma del 1° turno di Regulalr Season 2018/19

Sostieni Volleyball.it