Superlega: Pillole 24ª. Lucarelli e Dzavoronok a caccia del bis, Cisterna prepara il muro

All’andata il brasiliano fu MVP e firmò 8 ace, nell’ultima gara di campionato il ceco ha messo a segno la prestazione più prolifica in carriera. Gironi reduce dalla super prestazione contro Verona, i laziali all’andata furono da record a muro

154

MODENA – Numeri e curiosità in pillole sulle due gare domenicali del 24° turno di Superlega.

Top Volley CISTERNA – Gioiella Prisma TARANTO

  • 23 i muri all’andata per Cisterna, a tutt’oggi record assoluto per la Regular Season 2021/22. In quell’occasione due atleti misero a referto la migliore prestazione stagionale: Elia Bossi con 6 muri e Stephen Maar con 8.
  • Nell’ultima gara disputata dai pontini, il 30 dicembre contro Padova, Petar Dirlic ha messo a referto la sua prestazione più prolifica in carriera in Regular Season. I 24 punti finali, infatti, migliorano i 22 messi a segno proprio nella gara d’andata contro i pugliesi.
  • Solo una volta nella storia dei precedenti Taranto si è imposta sia all’andata che al ritorno in Serie A1/Superlega. Accadde nella stagione 2001/02 e anche all’epoca i pugliesi erano allenati da Vincenzo Di Pinto.
  • La gara d’andata durata 2 ore e 29 minuti è quella in cui Taranto è rimasta in campo più a lungo nella sua storia in Serie A1/Superlega.
  • I pugliesi sono reduci dalla miglior prestazione in attacco della loro stagione, il 63% messo a referto contro Verona. 
  • A questo dato ha contribuito Fabrizio Gironi, nominato poi MVP per la prima volta in carriera in Regular Season. Il giovane schiacciatore ha infatti chiuso con 14 punti, migliorando il proprio massimo stagionale di 12 messo referto propio nella sfida d’andata contro Cisterna.

Cucine Lube CIVITANOVA – Vero Volley MONZA

  • Nella gara d’andata Ricardo Lucarelli mise a segno ben 8 ace, miglior prestazione assoluta in questa Regular Season. Lo schiacciatore brasiliano fu eletto MVP a fine gara, primo riconoscimento in carriera in maglia Lube.
  • Solo 11 gli errori all’andata per la Lube, prestazione meno fallosa per i marchigiani nelle competizioni italiane in questa stagione.
  • Enrico Diamantini è reduce dagli 8 punti messi a referto nel recupero contro Piacenza, prestazione più prolifica in campionato in questa stagione.
  • 100% in attacco per Simone Anzani nella gara d’andata all’Arena di Monza, grazie al 5 su 5 finale.
  • Monza non ha mai vinto in Regular Season contro la Lube, ma si è aggiudicata l’ultimo precedente all’Eurosuole Forum (Lube-Monza 1-3, semifinale Supercoppa).
  • I brianzoli sono alla quarta trasferta consecutiva in questa Regular Season dopo quelle contro Modena, Piacenza e Taranto. Non era mai accaduto prima nella storia della Vero Volley nel massimo campionato.
  • 32 i punti per Donovan Dzavoronok nell’ultima gara di campionato disputata da Monza, la vittoria per 3-2 in trasferta sul campo di Taranto. Si tratta della prestazione più prolifica in carriera per lo schiacciatore ceco.

Itas TRENTINO – Consar RCM RAVENNA 3-0 (ieri)

VERONA Volley – Kioene PADOVA (ieri)

Allianz MILANO – Leo Shoes PerkinElmer MODENA (rinviata)

Sir Safety Conad PERUGIA – Gas Sales Bluenergy PIACENZA (rinviata)

Sostieni Volleyball.it