Superlega: Pillole 3ª. Russell cerca il bis, Leon prende la mira. Mazzone-Caneschi sfida a suon di muri.

L’americano di Trento ha firmato l’81% in attacco contro Vibo Valentia nell’ultimo precedente, 16 gli ace del cubano polacco di Perugia contro Monza. Tra i protagonisti della sfida del PalaPanini spiccano i due centrali, Rychlicki cerca riscatto affrontando la squadra contro cui ha firmato più punti la scorsa stagione.

MODENA – Numeri e curiosità sugli incontri del 3° turno di Superlega in programma tra oggi e domani.

Tonno Callipo Calabria VIBO VALENTIA – Itas TRENTINO (oggi 19:30)

  • La sfida dello scorso anno giocata in Calabria è stata la gara casalinga di Vibo Valentia con meno muri complessivi del 2018/19 (9).
  • Juan Manuel Cichello cercherà di vincere il suo 1° set da allenatore contro Trento: in carriera vanta infatti tre confronti contro i trentini, tutti persi per 0-3 (2 con Molfetta nel 2013/14 e 1 con Siena la scorsa stagione).
  • 5 i muri realizzati da Stefano Mengozzi in 4 set nella gara d’andata contro Trento lo scorso anno per una media set di 1,67, la miglior della sua stagione.
  • Srecko Lisinac, MVP dell’ultimo precedente, ha già totalizzato 34 punti (10 muri) nei 10 set di questo avvio di stagione e senza commettere alcun errore in attacco.
  • Nell’ultimo precedente tra le due squadre, Aaron Russell ha fatto registrare l’81,2% in attacco, sua miglior percentuale assoluta in maglia trentina.

Vero Volley MONZA – Sir Safety Conad PERUGIA (oggi 20:30)

  • Bartosz Kurek può già vantare un riconoscimento di MVP in carriera contro Perugia: il polacco fu eletto miglior giocatore di gara1 di finale playoff del 2013/14 (Lube-Perugia 3-2).
  • 2 le vittorie di Monza nella scorsa stagione contro gli umbri, le prime nel massimo campionato e nei playoff nella storia dei precedenti. I brianzoli si sono imposti in due tie break, la metà esatta di quelli conquistati dagli uomini di Soli nelle competizioni italiane lo scorso anno (4).
  • MVP di entrambe le vittorie fu Oleg Plotnytskyi, passato proprio a Perugia nel mercato estivo.
  • 7 gli ace nella sfida d’andata per Wilfredo Leon, prestazione più prolifica per il cubano-polacco dai 9 metri in Regular Season. In totale sono stati 16 le battute vincenti nelle 5 gare dello scorso anno tra campionato e playoff.
  • 5 furono invece i muri di Fabio Ricci nella stessa sfida, il massimo per lui nello scorso campionato.
  • Nell’unica occasione finora Perugia ha vinto la prima gara successiva alla conquista della Supercoppa Italiana (Perugia-Padova 3-0), esito che potrebbe ripetere contro i brianzoli.

Cucine Lube CIVITANOVA – Top Volley LATINA (domani 20:30)

  • 1 ora e 7 minuti la durata dell’ultimo precedente, la partita più corta della Regular Season 2018/19 per entrambe le squadre.
  • 4 i muri per Bruno contro i pontini tra andata e ritorno, miglior dato complessivo della sua Regular Season.
  • 76,9% in attacco per Yoandy Leal nell’ultimo precedente, miglior prestazione assoluta dello scorso campionato per lo schiacciatore.
  • 34 i punti per Kamil Rychlicki in Latina-Ravenna 2-3 (21ª), miglior prestazione per l’opposto in Superlega. Un precedente di buon auspicio per riscattare il 18% in attacco in Supercoppa.
  • Latina ha perso l’ultima gara disputata dopo un turno di riposo in campionato; i pontini caddero 1-3 a Monza alla 1ª di ritorno della stagione 2014/15 dopo aver riposato alla 13ª di andata.

Leo Shoes MODENA – Globo Banca Pop. del Frusinate SORA (domani 20:30)

  • Nei 7 precedenti fin qui disputata sono stati 7 i giocatori diversi eletti MVP a fine gara. 
  • 4 gli ace di Micah Christenson all’andata, sua miglior prestazione nella scorsa Regular Season. Considerando anche gli ace al ritorno (3), i laziali sono la squadra più colpita dal palleggiatore americano dai 9 metri (7) nel campionato 2018/19.
  • 26 punti nella gara di ritorno per Bartosz Bednorz per quella che rimane la sua partita più prolifica nel nostro campionato
  • Grande sfida al centro tra Edoardo Caneschi autore di 11 muri e leader della relativa classifica di Superlega e Daniele Mazzone che ne ha realizzati altrettanti nelle due sfide di Supercoppa.
  • 29 punti per Joao Rafael nell’ultimo precedente, miglior prestazione assoluta in Superlega per il brasiliano.

Consar RAVENNA – Azimut MILANO (domani 20:30)

  • 2 ore e 27 minuti la durata dell’ultimo precedente, quello durato più a lungo delle 11 sfide finora disputate.
  • Milano è la squadra più murata da Ravenna nella scorsa Regular Season: 24 i muri complessivi dei romagnoli, ben 14 nei soli 3 set del ritorno.
  • Davide Saitta ottenne il suo unico riconoscimento di MVP della stagione 2018/19 proprio contro Milano (1ª giornata Ravenna-Milano 3-0).
  • 27 i punti realizzati da Thijs Ter Horst nell’ultimo turno di campionato contro Sora, miglior prestazione assoluta per l’olandese in Regular Season.
  • 11 i muri per Riccardo Sbertoli nei precedenti, leader nella speciale classifica alla pari di Giorgio de Togni. 
  • Anche l’ultima sfida tra le due squadre vedeva Milano sconfitta nella partita precedente, esattamente come quest’anno (0-3 con la Lube): i lombardi persero 0-3 con Perugia e poi vinsero 3-2 al tie break. 

Calzedonia VERONA – Gas Sales Piacenza 3-2 (giocata domenica) 

Sostieni Volleyball.it