Superlega: Pillole 8ª. Ngapeth talismano, Perugia non lascia varchi, per Monza-Padova aria di tie break

Il francese sempre vincente nei precedenti, nessun giocatore in doppia cifra contro gli umbri nelle ultime tre giornate. Brianzoli e patavini abbonati alle gare al 5° set, Taranto-Trento in equilibrio, ricezione Lube al top con Ravenna.

601

MODENA – Numeri e curiosità in pillole sulle cinque gare del mercoledì dell’8° turno di Superlega.

Sir Safety Conad PERUGIA – Leo Shoes PerkinElmer MODENA

  • Sfida tra i due attacchi più performanti della Superlega: 55,8% e 0,51 di efficienza per Perugia, 52,5% e 0,46 per Modena.
  • Entrambe le squadre inoltre sono reduci dalla miglior prestazione in attacco del loro campionato: 61,0% per Perugia contro Ravenna, 64,5% per Modena contro Trento.
  • Nelle ultime tre gare disputate Perugia ha mantenuto tutti i giocatori avversari sotto i 10 punti. Hanno raggiunto quota 9 solo Pinali (5ª), Chinenyeze e Ishikawa (6ª) e Kalpwijk (7ª).
  • 56 gli ace realizzati da Wilfredo Leon in 17 precedenti, una media superiore a 3 a gara.
  • Fabio Ricci è reduce dal 100% in attacco messo a segno contro Ravenna (5 su 5). Stesso dato per Dragan Stankovic dall’altro lato della rete in virtù del 6 su 6 a fine gara contro Trento.
  • Modena non ha ancora vinto due gare di fila in questa Regular Season.
  • Earvin Ngapeth non ha mai perso una gara contro Perugia da giocatore di Modena. Per lo schiacciatore francese sono 13 vittorie in 13 precedenti.

Cucine Lube CIVITANOVA – Consar RCM RAVENNA

  • Lo scorso campionato Osmany Juantorena fu premiato come miglior giocatore dell’incontro tanto all’andata quanto al ritorno.
  • Alla Lube mancano solo 3 ace per raggiungere quota 200 nei precedenti (197 in 32 gare); lo scorso anno furono ben 25 tra andata e ritorno.
  • Ravenna è la squadra contro cui la Lube ha ricevuto meglio nel 2020/21: 32,7% il dato medio delle perfette.
  • A Ricardo Lucarelli manca una sola battuta vincente per eguagliare già dopo 10 giornate il totale della scorsa stagione (23).
  • I romagnoli hanno perso gli ultimi 13 set disputati, peggior striscia negativa del campionato.
  • Francesco Comparoni è reduce dalla prestazione più prolifica della sua carriera in Superlega: 7 i punti messi a referto contro Perugia.

Vero Volley MONZA – Kioene PADOVA

  • Gli ultimi tre precedenti si sono tutti conclusi al tie break e in questo campionato le due squadre sono state protagoniste di 5 delle 8 gare finite al 5° set. Bilancio perfetto per Padova (3-0), in pareggio per Monza (1-1).
  • Le due squadre hanno conquistato lo stesso identico numero di punti nella storia dei precedenti (1839).
  • Monza ha vinto le ultime tre gare disputate contro Padova, un quarto successo consecutivo sarebbe un inedito nella storia dei precedenti.
  • Al termine della sfida di ritorno dello scorso campionato Thomas Beretta ha ricevuto il suo primo e unico riconoscimento di MVP per il 2020/21.
  • Vlad Davyskiba è reduce dalla prestazione più prolifica in Regular Season dai 9 metri grazie ai 4 ace realizzati contro Cisterna.  
  • Mattia Bottolo ha messo a segno almeno tre ace in ognuna delle ultime tre gare di campionato (3,3,5).

Gioiella Prisma TARANTO – Itas TRENTINO

  • Di fronte la squadra con la più alta percentuale di ricezioni perfette del campionato (29,6%Taranto) e quella con l’efficienza più bassa (0,10Trento).
  • Taranto è l’unica squadra della Superlega con cui Trento sia in pareggio nei confronti diretti (7-7).
  • Trento è la squadra contro cui Giulio Sabbi ha messo a referto la miglior prestazione in attacco nello scorso campionato. 66,7% la percentuale al termine di Trento-Cisterna 3-1 alla 19ª.
  • Vincenzo Di Pinto ha vinto 5 degli 8 confronti con Trento da allenatore di Taranto: 1 su 2 nel 2000/01, 1 su 2 nel 2001/02, 1 su 2 nel 2004/05 e 2 su 2 nel 2006/07.
  • Nelle quattro trasferte disputate finora in campionato, 2 vinte e 2 perse, Trento ha conquistato e subìto lo stesso numero di punti (291).
  • Marko Podrascanin e Matey Kaziyski sono gli unici due giocatori della rosa di Trento ad aver affrontato Taranto in Superlega in carriera.
  • Alessandro Michieletto è reduce dalla miglior gara in attacco del suo campionato (68,7%), avendo anche realizzato 2 ace senza commettere errori.

VERONA Volley – Tonno Callipo Calabria VIBO VALENTIA

  • Raphael, ex di turno, non ha mai perso un Verona-Vibo Valentia in Superlega. Il palleggiatore brasiliano conta infatti 7 presenza nei precedenti: ha vinto tutti e 4 quelli in A1 tra 2006/07 e 2008/09, mentre ha perso i 3 disputati in A2 nel 2007/2008.
  • Uros Nikolic è reduce dal 73% in attacco messo a referto contro Milano, miglior prestazione in assoluto per uno schiacciatore di Verona in questo campionato.
  • Mads Jensen ha messo referto proprio contro Vibo Valentia quello che ad oggi è il suo miglior dato in attacco in campionato: 57,1% al termine di Verona-Vibo Valentia 3-1 valida per la 16ª giornata della scorsa Regular Season.
  • Nelle 8 gare di campionato disputate sinora i calabresi hanno realizzato e subìto lo stesso numero di ace (29).
  • Vibo Valentia ha fatto registrare il 35% in attacco contro la Lube nell’ultimo turno, peggior dato stagionale per gli uomini di Baldovin sul quale ha sicuramente influito l’infortunio a Nishida.

Allianz MILANO – Top Volley CISTERNA (ieri)

Sostieni Volleyball.it