Superlega: Pillole anticipo 23ª. Wlodarczyk provvidenziale, Siena in campo più a lungo di tutte

Il polacco di Castellana Grotte è reduce dai 24 punti contro Latina compresi gli ultimi 5 dei pugliesi, decisivi per la vittoria. La squadra di Cichello è quella che ha passato più tempo sul taraflex e ha giocato più partite oltre le due ore in questo campionato.

MODENA – Numeri e curiosità in pillole sull’anticipo del 23° turno di Superlega in programma questa sera al PalaFlorio.

Bcc CASTELLANA GROTTE – Emma Villas SIENA (andata 1-3)

  • Si affrontano le due squadre che hanno disputato più set in questo campionato; sono 94 per Siena e 89 per Castellana Grotte.
  • Wojciech Wlodarczyk è reduce dai 24 punti della sfida contro Latina, compresi gli ultimi 5 della sua squadra che sono valsi la vittoria dell’incontro. Si tratta della miglior prestazione in stagione per lui, superati i 19 messi a segno contro Vibo Valentia alla 14ª giornata.
  • Anche Simone Scopelliti ha fatto registrare la sua gara più prolifica della stagione nello scorso turno: 11 i punti per lui contro i pontini. All’andata contro Siena il centrale firmò 4 muri, suo massimo in questo campionato.
  • Nei precedenti tra le due squadre Siena ha sempre chiuso con almeno il 50% in attacco: all’andata fece registrare il 51%.
  • I toscani sono la squadra che ha disputato più minuti in questo campionato, quasi 43 ore (42 e 58 minuti). Sono anche quella con più gare terminate oltre le due ore, ben 10 sulle 22 giornate di Regular Season.
  • Grazie all’ace messo a segno nella sfida d’andata Vincenzo Spadavecchia è diventato il giocatore con più battute vincenti nella sfida (4).
  • Siena non vince in Superlega proprio dalla gara d’andata. Si tratta della striscia negativa aperta più lunga del campionato, in virtù della vittoria di Castellana Grotte nell’ultimo turno.
  • I toscani hanno realizzato il doppio degli ace rispetto ai pugliesi nei precedenti (14-7).

Sostieni Volleyball.it