Superlega: Pillole anticipo 2ª. Atanasijevic sovrasta tutti, Verona cooperativa del muro

L’opposto serbo di Perugia è per distacco il miglior realizzatore della sfida e vanta una media di oltre 20 punti a gara, la squadra di Grbic è andata a muro con 7 giocatori diversi nella prima giornata.

MODENA – Numeri e curiosità sull’anticipo della 2ª giornata di Regular Season in programma quest’oggi all’AGSM Forum.

Calzedonia VERONA – Sir Safety Conad PERUGIA

  • 50 gli attacchi tentati da Stephen Boyer nella 1ª giornata contro Monza; in tutta la Superlega solo Zanatta Buiatti ne ha messi a referto altrettanti.
  • 7 i giocatori di Verona ad aver realizzato almeno un muro nel 1° turno: Alletti, Boyer, Savani, Spirito, Manavinezhad, Sharifi e Solé. Nessun’altra squadra può già vantarne tanti.
  • Verona non perde in casa da 8 gare nelle competizioni italiane e nella scorsa stagione ha trionfato in 16 occasioni su 21 in tutte le competizioni.
  • Negli ultimi 4 precedenti disputati a Verona sono stati assegnati 4 MVP diversi (Kovacevic, Pesaresi, Zaytsev e Atanasijevic).
  • Perugia è a soli 3 ace da quota 150 contro Verona: sono infatti 147 quelli realizzati nei 24 precedenti finora.
  • Considerando le ultime 2 stagioni, Perugia ha concluso le sfide contro Verona con una media del 58% in attacco (4 gare).
  • Fabio Ricci è reduce dal 100% in attacco contro Latina (5 su 5).
  • Aleksandar Atanasijevic ha una media di oltre 20 punti a gara contro Verona. Il serbo è il miglior realizzatore della storia delle sfide con 452 punti in 22 incontri, più del doppio del secondo (Sander, 217).

Sostieni Volleyball.it