Superlega: Taglio stipendi? L’intervento del procuratore Matijasevic. “Equo un -15/20%”

592
Matijasevic e Kubiak

MODENA – In tema di discussione su un possibile taglio degli ingaggi degli atleti interviene su Twitter il procuratore francese Georges Matijasevic. Questo il suo punto di vista:  

“In questi tempi difficili per tutti, interessanti trattative in Italia tra club e giocatori. I club propongono un taglio del 30% (equivalente agli ultimi 3 stipendi), che è difficile da accettare per i giocatori. La domanda è: i giocatori dovrebbero essere penalizzati per tutti i rimanenti stipendi?  O i club dovrebbero pagare la metà degli stipendi rimanenti?

La mia opinione è che dovrebbe essere trovato un accordo dove prendere in considerazione i danni dei club, ma anche il tempo in cui i giocatori sono rimasti disponibili per i club (fino ad aprile) e “lavorato” per il club. Il taglio del 15/20% sembra giusto”.

Sostieni Volleyball.it