Supervolei: Vince il Taubaté. In finale 3-0 al Sada Cruzeiro

382

Supervolei: Finale
EMS Taubaté Funvic – Sada Cruzeiro 3-0 (25-23, 29-27, 25-21)
EMS Taubaté Funvic: Bruno Rezende, Felipe Roque, Joao Rafael, Mauricio Borges, Mauricio Souza, Lucas Saatkamp, Thales Hoss (L); Raphael Vieira De Oliveira “Rapha”, Bruno Biella. All: Javier Weber.
Sada Cruzeiro: Fernando Kreling “Cachopa”, Alan Souza, Miguel Lopez, Facundo Conte, Isac Santos, Otavio Pinto, Lucas de Deus “Lukinha” (L); Rhendrick Rosa “Resley”, Welinton Oppenkoski, Rodrigo Leao “Rodriguinho”, Filipe Ferraz, Cledenilson Batista. All: Marcelo Mendez.
MVP: Joao Rafael.
a seguire punti giocatori

BELO HORIZONTE – Dopo il flop nel campionato paulista il Funvic Taubaté si riscatta vincendo la prima (e presumibilmente ultima) edizione del Supervolei, torneo a cui hanno partecipato le formazioni che si erano qualificate ai play off della scorsa Superliga, poi annullati a causa della pandemia.
In finale Bruno (bella prestazione la sua) e compagni hanno superato 3-0 il Sada Cruzeiro vincendo il confronto a muro (11 a 3) e potendo contare sulle eccellenti prestazioni individuali dell’ex-Sora Joao Rafael (decisivo nel primo set e premiato MVP) e dell’opposto Felipe Roque (devastante nel secondo e terzo set in una serata quasi perfetta) che ha così riscattato le brutte prestazioni offerte nella finale del campionato paulista. Nel Sada Cruzeiro che ha fatto una gran fatica soprattutto in contrattacco si salva il cubano Lopez, ma deludono l’opposto della nazionale Alan ed il nazionale argentino Conte (a lungo sostituito da Rodriguinho).

Le due squadre si ritroveranno di fronte venerdì prossimo per giocarsi la Supercoppa.

LA PARTITA
1° set: Il Sada Cruzeiro parte forte (2-6), ma Joao Rafel ricuce con 4 punti tra cui 2 contrattacchi e un ace: 7-7. Mauricio Borges aggiunge altri 2 break point (9-7), ma Conte pareggia (9-9) ed il Cruzeiro torna avanti su un raro errore di Joao Rafael (12-13) che si rifà col contrattacco del 15-14 (dentro Rodriguinho per Conte) e l’ace del 18-16. Il terzo ace del Funvic lo firma Lucas (20-17). Alan risponde dai 9 metri favorendo lo slash di Lopez (22-21), ma il pari non arriva perché il Cruzeiro sbaglia 2 volte in battuta (23-21, 24-22) e Joao Rafael non sbaglia il 25-23.

2° set: Torna Conte nel Sada Cruzeiro, ma è murato da Lucas (5-3). Il contrattacco di Conte (6-6) ed il muro di Isac su Mauricio Borges (6-7) spingono Weber a far rifiatare Bruno (dentro Rapha).  Il Cruzeiro prova ad allungare con un ace di Lopez (11-13) ed il punto di Cachopa (12-15) dopo difesa su Joao Rafael. Sul 13-15 torna Bruno. Joao Rafael pareggia (16-16), Felipe Roque chiude lo scambio più spettaccolare della partita (17-16) e Mauricio Borges mura Conte (18-16) che così torna a far posto a Rodriguinho, autore dell’ace del 18-19 dopo l’errore di Mauricio Souza (18-18). Il muro del Funvic si fa sentire: prima Felipe Roque su Lopez (20-19), poi Mauricio Souza su Alan (22-20). L’ace di Lopez rimette in corsa il Cruzeiro (23-23) che riesce anche ad annullare 4 set point sino al 27-27. A decidere il parziale arrivano però 2 muri di Mauricio Souza che prima stoppa il contrattacco di Alan (28-27) e poi il primo tempo di Otavio.

3° set: Resta in campo Rodriguinho. Sul 9-9 altra novità nel Sada Cruzeiro con Resley al posto di Cachopa. Il Sada Cruzeiro prova l’allungo con un muro di Lopez (9-11), ma il cubano sbaglia in attacco (11-11), poi arrivano anche gli errori di Rodriguinho (14-13) ed Alan (16-14). Sul 18-17 torna Cachopa, ma il Funvic tiene il break di vantaggio ed affonda il colpo del ko col contrattacco di Lucas: 23-20. Felipe Roque non sbaglia un colpo e conquista 3 match point: 24-21. Chiude subito l’errore di Lopez: 25-21.

Sostieni Volleyball.it