Tokyo2020: 5. giornata femminile, risultati. Brasile ipoteca il 1° posto. La Korea di Lavarini ai Quarti. Dramma Giappone

7720
Lavarini porta la Korea ai Quarti di finale...La gioia dopo il successo sul Giappone

TOKYO – I risultati della quarta giornata del torneo di pallavolo femminile. Programma, risultati e classifiche del torneo.
Già sette le squadre qualificate ai Quarti: Brasile, Serbia e Korea (rimonta dal 12-14 nel tie-break contro il Giappone a cui non è bastato il rientro in campo di Koga) dalla Pool A, Italia, ROC (Russia), Stati Uniti e Turchia dalla Pool B.

Pool A – Nell’ultima giornata del 2 agosto il Brasile di Zé Roberto con il Kenia può sigillare il 1° posto del girone. Serbia e la Korea di Lavarini nello scontro diretto si giocheranno il 2° e 3° posto, poi però soggetto a sorteggio per l’abbinamento nei Quarti. Rep. Dominicana e Giappone si giocano invece, sempre nello scontro diretto, il 4° posto nella Pool e quindi l’ultimo ticket per i Quarti di finale.

Pool B – Nell’ultimo turno Italia, ROC (Russia) e Stati Uniti giocano per il 1° posto nella Pool. Posizione che l’Italia non ha conquistato da subito con la sconfitta odierna con la Cina. Vale doppio lo scontro diretto con gli USA, mentre la Russia di Busato se la vedrà subito dopo con la Turchia. Forte del risultato di Italia-USA per la corsa a tre al 1° posto della Pool le russe affronteranno la squadra di Guidetti anche per non scivolare – in caso di sconfitta – al 4° posto.

Pool A
Rep. Dominicana – Kenya 3-0 (2519, 2518, 2510)
Top scorer: Eve Mejia 13, Rivera Brens 12; Kasaya 8, Kiprono 7, Moim 7
attacchi: 34/74; 24/76
muri: 13 a 6
ace: 7/73 a 1/49
errori avversari: 21 a 16
Battuta più veloce: Gonzalez 90 km/h; Kiprono 90 km/h

Serbia – Brasile 1-3 (2025, 1625, 2523, 1925)
Top scorer: Boskovic 32, Busa 10; Tandara 19, Rodrigues “Fe Garay” 17, Braga Guimaraes “Gabi” 12
attacchi: 53/127; 58/120
muri: 10 a 7
ace: 2/80; 6/98
errori avversari: 15 a 27
Battuta più veloce: Boskovic 105 km/h;  Ratzke 97 km/h

Giappone – Corea del Sud 2-3 (19-25, 25-19, 22-25, 25-15, 14-16)
Top scorer: Koga 27, Ishikawa 23; 10 Kim YK 30, Park 15
attacchi: 71/201; 63/187
muri: 10 a 14
ace: 2/105;  1/100
errori avversari: 22 a 22
Battuta più veloce:  Ishikawa 77 km/h; Lee Soyoung 81 km/h

Pool B
Stati Uniti – ROC (Russia) 0-3 (2025, 1225, 1925)
Top scorer: Larson 7, Washington 7; Goncharova 26, Fedorovtseva 13
attacchi: 35/100; 47/90
muri: 8 a 13
ace: 1/52 a 6/74
errori avversari: 7 a 9
Battuta più veloce: Robinson 78 km/h; Voronkova 95 km/h

Argentina – Turchia 0-3 (2325, 2025,  1825)
Top scorer: Mercado 12, Nizetich 8, Bulaich 8; Baladin 14, Erdem Dundar 13, Gunes 12, Karakurt 12.
attacchi: 33/110 a 44/103
muri: 5 a 13
ace: 1/62 a 2/74
errori avversari: 22 a 16
Battuta più veloce: Mercado 93 km/h; Gunes 89 km/h

Cina – Italia 3-0 (25-21, 25-20, 26-24)
Top scorer: Li Yingying 15, Zhang 12; Egonu 18, Pietrini 14
attacchi: 37/91; 43/100
muri: 10 a 9
ace:  2/75 a 3/66
errori avversari: 27 a 10
Battuta più veloce: Yuan Xinyue 100 km/h; Egonu 98 km/h.

Sostieni Volleyball.it