Top Five: Alberto Cisolla vota le sue cinque stelle del volley mondiale

1382
Alberto Cisolla

MODENA – Seconda puntata dello speciale “TOP FIVE”, i migliori cinque pallavolisti/e indicati dai protagonisti della pallavolo italiana e internazionale. 

Alberto Cisolla, schiacciatore ricevitore trevigiano, cresciuto nella cantera della Sisley Treviso con la prima squadra ha esordito nel 1996 per poi vincere – tra i tanti trofei – 7 scudetti e 3 Champions League. Ha vestito le maglie di Treviso, Lube, Roma, Latina, Vibo Valentia in A1, Ortona e fino a quest’anno a Brescia in A2.  In azzurro, 197 presenze, vanta l’oro europeo del 2005. Argento a Atene2004.

Questi i suoi cinque nomi…

Giba – Icona della pallavolo brasiliana, 319 presenze, bandiera del team verdeoro dell’era vincente targata Bernardinho. Al suo attivo tre titoli iridati, oro alle Olimpiadi di Atene 2004 e vincitore di diverse World League. In Italia ha giocato a Cuneo e Ferrara. 

Samuele Papi – Quattro medaglie olimpiche nella sua carriera, due d’argento e due di bronzo, la prima nel 1996 e l’ultima nel 2012. Una carriera lunga e vittoriosa per lo schiacciatore di 190 cm, due volte campione del mondo e titolare di molti record da superare e attaccare: 3 ori europei, 5 World League 1 Coppa del Mondo. Marchigiano, ha esordito in serie A a 17 anni, a Falconara. Dal 1998 al 2011 veste la maglia della Sisley Treviso conquistando tra i tanti successi 6 scudetti e 3 Champions League. 

Paola Egonu – E’ la stella della pallavolo italiana femminile. Classe 1998, ma già numero uno sul palcoscenico nazionale e una delle star del volley mondiale. Formatasi in 4 anni al Club Italia, ha sin qui vestito i panni di Novara e Conegliano con cui ha già vinto una Champions League e un Mondiale per Club, oltre ad altri trofei minori.  In Nazionale è vice campionessa de Mondo in carica. Campionessa del Mondo Under 18 nel 2015.

Peter Blangè – Palleggiatore olandese, per i suoi 205 cm veniva affettuosamente definito “abbassatore” (non alzatore) per l’altezza a cui prendeva la palla. Ha vinto le Olimpiadi di Atlanta ’96, nella finale contro l’Italia di Velasco, e l’argento ai Giochi di Barcellona 1992 dove la sua nazionale eliminò l’Italia ai Quarti di finale.  In Italia ha vestito le maglie di Catania, Parma e Treviso con cui ha vinto tra i vari successi 4 scudetti e 1 Coppa Campioni.   

Endres Gustavo – Centrale brasiliano, oggi dirigente sportivo. Ha all’attivo l’oro alle Olimpiadi di Atene 2004 e l’argento nella rocambolesca finale di Pechino 2008 contro la Russia. Due titoli Mondiali nel 2002 e 2006, sei ori nella World League, 2 Coppe del Mondo, 2 Grand Champions Cup. In Italia ha debuttato nel 4 Torri Ferrara, un anno a Latina e cinque stagioni con la Sisley Treviso con la quale ha vinto 2 scudetti, 1 Champions League e 2 Coppa Italia.      


Le regole del Top Five

* La scelta è libera. Si possono indicare atleti e atlete, senza restrizioni di nazionalità 

* Non esiste un ordine dal primo al quinto posto.

————–

Le precedenti uscite

Marcello Abbondanza

André Heller 

Stefano Lavarini

Yoandi Leal 

Sostieni Volleyball.it