Torneo di Montreux: Vittorie per Turchia e Polonia. Domani Russia-Polonia decisiva

549

MONTREUX – Si è completato il programma odierno del torneo di Montreux.

Nella seconda partita di giornata la Turchia di Guidetti ha battuto 3-1 la Cina ipotecando il primo posto del girone (basteranno 2 set contro la Svizzera) e sancendo la qualificazione dell’Italia a scapito delle asiatiche. An Jiajie è tornato a schierare in sestetto Liu Xiaotong e la squadra ha giocato una partita di livello superiore e con molti meno errori rispetto alla prestazione disastrosa contro le azzurre. Ciò nonostante la formazione di Guidetti (che oggi ha lasciato in panchina Baladin), pur commettendo un numero piuttosto alto ed inusuale di errori punto (ben 31 il totale alla fine), ha vinto in scioltezza i primi 2 set e sembrava sul punto di chiudere 3-0 prima di un black out di 7 punti consecutivi (da 5-7 a 12-7) che ha compromesso il 3° set in cui non è riuscita la rimonta in extremis. La partita ha regalato emozioni anche nel 4° set in cui la Cina è stata avanti anche 9-4 e 17-15. La Turchia ha rimontato ed allungato, ma è tornata a tremare nel finale chiudendo solo in extremis alla 4° palla match.

Nell’ultima partita di giornata la Polonia, con Smarzek ed Efimienko a riposo e la staffetta Twardowska-Murek-Damaske nel ruolo di 2° banda, ha faticato più del previsto contro il generoso Camerun, ma le africane non hanno concretizzato un vantaggio di 22-19 nel 2° set e così la formazione di Nawrocki ha chiuso l’incontro in 3 set come da copione.
Domani Russia-Polonia sarà decisiva per la qualificazione: dando per scontato il successo da 3 punti del Brasile sul Camerun (e dunque la qualificazione alla semifinale del team di Zé Roberto) a Smarzek e compagne serviranno almeno 2 set per la qualificazione ed un altra vittoria per il primo posto nella pool.

Pool A
Cina – Turchia 1-3 (19-25, 18-25, 25-23, 23-25)
Cina: Yang Hanyu 7, Gong Xiangyu 16, Liu Xiaotong 11, Diao Linyu 5, Duan Fang 7, Hu Mingyuan 8, Lin Li (L); Wu Han 0, Meng Zixuan 0. Non entrate: Gao Yi, Liu Yanhan, Sun Haiping. All: An Jiajie.
Turchia: Ozbay 2, Ercan 7, Ismailoglu 11, Boz 19, Erdem Dundar 21, Gunes 14, Akoz (L); Arici 1, Akin 0, Karakurt 7, Sarioglu 0. Non entrate: Orge (L), Baladin. All: Guidetti.

Pool B
Camerun – Polonia 0-3 (19-25, 22-25, 22-25)
Camerun: Fotso Mogoung 7, Tchoudjang Nana 16, Aboa Mbeza 2, Moma Bassoko 10, Fawziya 6, Amana Guigolo 0, Ngon Ntame (L); Koulla 1, Bikatal 2, Piata Zessi 1, Adiana 0, Bibinbe 0. Non entrate: Davina Reine (L), Djakao. All: Akono.
Polonia: Alagierska 3, Plesnierowicz 3, Kakolewska 11, M. Lukasik 12, Grajber 10, Twardowska 4, Stenzel (L); Nowicka 0, J. Lukasik 3, Damaske 7, Murek 4, Lysiak (L). Non entrate: Efimienko, Smarzek. All: Nawrocki.

Classifiche
Pool A: Turchia 2v-0p 6p, Italia 2v-1p 6p, Cina 1v-2p 3p, Svizzera 0v-2p 0p.
Pool B: Polonia 2v-0p 5p, Brasile 1v-1p 4p, Russia 1v-1p 3p, Camerun 0v-2p 0p.

Programma 
7 settembre
ore 16.30 Pool A: Svizzera-Turchia
ore 18.45 Pool B: Russia-Polonia
ore 21.15 Pool B: Brasile-Camerun

8 settembre
ore 13.00 Finale 5°-6° posto
ore 15.30 Finale 7°-8° posto
ore 18.30 Semifinale 1°-4° posto
ore 21.00 Semifinale 1°-4° posto

9 settembre
ore 13.30 Finale 3°-4° posto
ore 16.00 Finale 1°-2° posto

Sostieni Volleyball.it