Trento: Al lavoro da casa in video conferenza

TRENTO – Quella in corso è la terza settimana senza allenamenti alla BLM Group Arena di Trento per l’Itas Trentino. I gialloblù continuano infatti a rimanere nelle loro abitazioni di Trento, rispettando il blocco totale dell’attività e limitandosi a svolgere individualmente gli esercizi proposti dallo staff tecnico. 

Per cercare di vivere anche questa situazione come gruppo, da lunedì 23 marzo è stata però introdotta una piccola ma significativa novità: la sessione quotidiana viene svolta in video conferenza. Sfruttando la tecnologia offerta dalla piattaforma “Zoom”, ogni giorno tutti i giocatori e gli allenatori si ritrovano alle ore 16 davanti al proprio pc o smartphone per sostenere da casa ma virtualmente insieme il programma di lavoro. 

A dirigere le operazioni il Preparatore Alessandro Guazzaloca, con coach Lorenzetti, il fisioterapista Russo e gli Assistant Boninfante e Petrella che lo aiutano nel verificare la correttezza dello svolgimento di un allenamento che, inevitabilmente, riguarda solo la parte fisica. La sessione in video conferenza è utile sia quindi per monitorare le azioni degli atleti, sia per tenere alto il morale della squadra, riproponendo in maniera tecnologica l’ambiente che si può respirare in spogliatoio.

Sostieni Volleyball.it