Trento: Da Re fa il punto. “Aspettiamo una normativa per il pubblico”