Trento: Dopo gara con Kaziyski, Lorenzetti e Podrascanin. Il centrale: “1000 muri e non mi fermo qua”

82