Trento: Rossini, “Effetto strano dopo tante finali da avversario. Qui la mia prima ricezione in Serie A1”