Trento: Sfida con Padova dal sapore di amarcord

TRENTO – SuperLega Credem Banca 2019/20 subito in campo per il settimo turno di regular season, che si giocherà integralmente in infrasettimanale. L’Itas Trentino sarà di nuovo protagonista fra le mura amiche: mercoledì 20 novembre alla BLM Group Arena i Campioni del Mondo riceveranno la visita della Kioene Padova.

Fischio d’inizio previsto per le ore 20.30: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it.

QUI TRENTO – Confermata l’imbattibilità in campionato grazie al 3-1 di domenica sul campo di Milano, i gialloblù vanno a caccia della settima vittoria consecutiva che  consentirebbe di avvicinarsi alla doppia insidiosa trasferta di Modena e Latina con alle spalle un rassicurante bottino di punti.

“I risultati delle ultime giornate ed il frenetico ritmo di questa prima parte di campionato dimostrano come in ogni turno di gare possa arrivare una sorpresa – spiega l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’appuntamento – . Proprio tenendo conto di queste considerazioni, dobbiamo avvicinarci alla partita con la massima concentrazione e con la giusta aggressività, portandoci dietro la bella reazione messa in atto a Milano domenica e cercando di dimostrare come l’approccio negativo a quel match sia stato solo un episodio. Di fronte ci troveremo una Padova che nel recente passato ci ha già messo in difficoltà e che rimane una squadra che sa gestire bene tutte le situazioni in cui si trova. La Kioene è una formazione che ben si identifica pienamente nello spirito del suo palleggiatore Travica, giocatore esperto e combattivo che tiene in mano con personalità il gioco dei suoi attaccanti”.

In vista del match di mercoledì il tecnico marchigiano può disporre di tutti i tredici effettivi della rosa, che completerà la propria preparazione con un allenamento nel primo pomeriggio odierno ed uno di rifinitura nella mattinata della gara.

Trentino Volley in questa circostanza scenderà in campo per la 823a partita ufficiale di sempre e andrà a caccia della 576a vittoria assoluta, eventualmente la 345a di sempre in regular season (su 489 giocate).

MAGLIA CELEBRATIVA – Padova è il primo avversario che Trentino Volley ha affrontato fra le mura amiche della BLM Group Arena (ai tempi denominato semplicemente PalaTrento) nella sua ventennale storia. Il 22 ottobre del 2000 nell’impianto di via Fersina l’allora Itas Gruppo Diatec Trentino superò al tie break l’European Padova nel match che inaugurava la struttura e che sanciva il debutto assoluto della Società di fronte al proprio pubblico. Per celebrare la ricorrenza, il Club di via Trener tornerà ad utilizzare quindi l’apprezzatissima maglia celebrativa gialloblù Erreà Sport, realizzata appositamente per questo campionato e simile in tutto e per tutto a quella indossata da Giombini e compagni in quella occasione.

PRECEDENTI – Mercoledì si giocherà il trentaquattresimo confronto ufficiale fra Trentino Volley e Pallavolo Padova, il quinto dell’anno solare 2019. Il bilancio complessivo vede avanti per 28-5 il Club di via Trener, che in casa ha perso solo una volta in diciassette occasioni (7 novembre 2004, per 1-3). La sconfitta patita in gara 2 dei quarti di finale Play Off Scudetto lo scorso 7 aprile alla Kioene Arena ha interrotto una serie di ventun vittorie consecutive gialloblù nel confronto diretto; prima di quello 0-3, Padova non aveva vinto con Trento per quattordici anni di fila. L’ultimo confronto ha però sorriso ai gialloblù: 3-0 il 13 aprile nella successiva gara 3 della BLM Group Arena, con Russell mvp grazie al 76% a rete e 16 punti personali, tanti quanti ne aveva messi a segno Kovacevic.

Sostieni Volleyball.it