Trento: Supersfida ai campioni del Mondo. Lorenzetti: “Dobbiamo continuare a percorrere la strada del miglioramento”

227

TRENTO – La SuperLega Credem Banca 2019/20 arriva in questo weekend al giro di boa; con le partite in programma fra oggi e domenica si conclude infatti il girone d’andata di regular season. Mentre le altre squadre giocheranno il tredicesimo turno, l’Itas Trentino scenderà in campo alla BLM Group Arena il 22 dicembre contro la Cucine Lube Civitanova per recuperare il match originariamente programmato per il primo giorno del mese in corso e posticipato di ventun giorni per consentire ai marchigiani di disputare il Mondiale per Club (poi vinto). Fischio d’inizio previsto per le ore 18: diretta Radio Dolomiti e ELEVEN SPORTS

ABBONATI CON LO SCONTO
ABBONATI a Eleven Sports, la webtv dove seguire la Superlega con il codice sconto volleyball11 - clicca qui e risparmi 5€ sull'abbonamento annuale

QUI ITAS TRENTINO Dopo due vittorie per 3-0 ottenute negli ultimi cinque giorni, i gialloblù si ripropongono di fronte al proprio pubblico per sostenere uno degli impegni casalinghi più attesi dell’intera stagione, come dimostra il “sold out” già fatto registrare con diversi giorni d’anticipo rispetto al giorno della partita. A sostenere Giannelli e compagni ci saranno quindi quattromila persone, che proveranno a far valere il fattore campo per trovare un risultato importante, anche nell’ottica della corsa ad uno dei primi quattro posti in classifica al termine del girone d’andata.

“Civitanova è una squadra che sta viaggiando ad un ritmo molto elevato in questo periodo, sfruttando anche l’onda lunga dell’entusiasmo derivante dall’aver ottenuto un grande traguardo a livello internazionale – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’impegno – . Sappiamo bene cosa voglia dire giocare dopo aver conquistato il Mondiale per Club: regala ulteriore entusiasmo e sicurezze, che la Cucine Lube ha già trovato da tempo mettendo in mostra una pallavolo di assoluto livello. Se vorremo restare costantemente in partita avremo pochi margini di errore, perché una squadra come quella che affronteremo ci farà pagare ogni piccola sbavatura. Dobbiamo continuare a percorrere la strada del miglioramento, come accaduto nelle ultime settimane, ed essere pronti ad interpretare correttamente il tipo di partita che ne deriverà”.

In vista del match il tecnico marchigiano potrà contare sull’intero organico a propria disposizione, con la possibilità di scegliere quindi che tipo di assetto schierare in posto 4, dove Cebulj, Russell e Kovacevic sono tutti e tre in lizza per due maglie da titolari.

Trentino Volley ultimerà la preparazione all’ottavo impegno casalingo della stagione con un allenamento pomeridiano nella giornata odierna alla BLM Group Arena e con una sessione di rifinitura nella mattinata di domenica. In questa circostanza il Club gialloblù scenderà in campo per la 830a partita ufficiale di sempre, la 382a casalinga, e andrà a caccia della 580a vittoria assoluta, eventualmente la 304a di fronte al proprio pubblico.

Sostieni Volleyball.it