Trento: Svolta al femminile. Acquistato il titolo di Trentino Rosa

3268

TRENTO – La stagione 2022/23 di Serie A della pallavolo italiana, che scatterà ufficialmente ad ottobre, vedrà Trentino Volley ai nastri di partenza anche nel settore femminile. Ad affiancare la squadra maschile vice Campione d’Europa nel suo percorso ci sarà infatti anche una compagine in rosa con i colori ed il logo del Club di via Trener; disputerà il campionato di Serie A2. La dirigenza gialloblù ha infatti concluso nelle ultime ore l’acquisto dei diritti della seconda categoria nazionale dalla Trentino Rosa (sodalizio che nelle ultime due annate sportive ha disputato la Serie A1), impegnandosi quindi direttamente ad offrire ulteriore impulso al movimento femminile provinciale. I principali dettagli dell’operazione sono stati presentati questa mattina, nel corso di una affollata conferenza stampa tenutasi presso la sede di Trentino Marketing, in via Romagnosi a Trento.

“E’ una giornata importante per Trentino Volley e per la pallavolo regionale – ha spiegato il Presidente Bruno Da Re : dopo tante voci, possiamo finalmente ufficializzare l’ingresso del Club nel Settore Femminile. Ringrazio il Presidente di Trentino Rosa Roberto Postal, che per tanti anni ha curato questo aspetto, portando la sua società fino alle Serie A con tanta passione e capacità. Ci avvicineremo a tutto ciò con una metodologia differente rispetto al passato, mettendo a disposizione la riconosciuta professionalità e la struttura del Club. Sappiamo che questa nuova avventura avrà tante similitudini ma anche numerose differenze rispetto al settore maschile; la volontà è di creare qualcosa di duraturo per il futuro, portando avanti il lavoro svolto da Trentino Rosa. La prima stagione sarà di fatto un anno zero; sarà tutto nuovo e tutto da costruire, ma abbiamo grande entusiasmo e stimoli per provare a farlo nel migliore dei modi”.

“Siamo felici di poter ospitare e suggellare questo importante momento – sono parole di Maurizio Rossini, Amministratore Delegato di Trentino Marketing – ; abbiamo sempre appoggiato con convinzione il mondo sportivo femminile e il percorso compiuto negli ultimi anni dalla Trentino Rosa ha sicuramente fatto da traino per avvicinare le ragazze a questo sport, veicolando l’immagine della nostra provincia in tutta Italia. L’accordo odierno è la valorizzazione di un percorso che porta in bella evidenza l’abbinamento sport-turismo, fatto non solo di grandi eventi, ma anche di credibilità sul territorio, abbracciando tutte le discipline. Lo sport è anche turismo ed è uno dei veicoli più importanti per promuovere le nostre eccellenze”.

“Siamo convinti che Trentino Volley saprà portare in alto il nome della pallavolo femminile trentina – ha aggiunto Bonifacio Giudiceandrea, membro del CdA di Trentino Rosa – . Sarà certamente fondamentale la vicinanza delle istituzioni; siamo contenti che la nostra storia possa proseguire in questa nuova dimensione tenendo conto e valorizzando quanto fatto sino ad ora”.
“Come Trentino Volley siamo convinti e decisi ad impegnarci in questo progetto in cui crediamo fermamente – ha spiegato Filippo Ghezzer, in rappresentanza del CdA di Trentino Volley – . Punteremo in alto perché questo è il nostro dna”.

“Trentino Volley ci ha abituato a portare avanti i suoi progetti con serietà e a stare sempre con i piedi per terra, offrendo un valore aggiunto alla nostra provincia – ha sottolineato l’Assessore allo Sport del Comune di Trento Salvatore Panetta . Le strutture a disposizione saranno migliorate con ulteriori lavori, a conferma della vicinanza dell’Amministrazione comunale alle società del territorio. Dopo la promozione del Calcio Trento Femminile in Serie B, questa è un’altra bella notizia per il mondo sportivo in rosa”.

“Questa è una giornata storica – ha ribadito l’Assessore allo Sport della Provincia Autonoma di Trento Roberto Failoni . Ci abbiamo messo pochi secondi a dare un consenso convinto a quest’iniziativa, perché vogliamo alzare ancora l’asticella per continuare ad ottenere grandi risultati in ambito sportivo. Lo sport femminile è in costante crescita e questo matrimonio, oltre che opportuno, darà nuove ambizioni e nuovi obiettivi ad un Club come Trentino Volley che nei primi ventidue anni ha centrato grandissimi traguardi”.

Posata la prima pietra del progetto, nelle prossime ore la Società gialloblù inizierà ad ufficializzare i nomi che daranno forma alla struttura tecnica ed organizzativa del neonato settore femminile, che per la prima stagione di attività avrà la palestra di Sanbapolis di Trento come struttura principale per lo svolgimento di partite ed allenamenti.

Sostieni Volleyball.it