MILANO – E’ tutto pronto a Milano per la CRAI Milano Volley Week che avrà inizio con la tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley, in programma dal 14 al 16 giugno, e si concluderà con la tre giorni di FIVB Volleyball Nations League maschile nel nuovo PalaLido-Allianz Cloud dal 21 al 23 giugno, facendo del capoluogo lombardo la Capitale del Volley per un’intera settimana tra Beach Volley, volley indoor e vari eventi collaterali.

Le liste di entrata

Si alzerà così il sipario sull’edizione numero 26 del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley che prevede quest’anno cinque tappe più la Finale Scudetto e la Coppa Italia, iniziando da Milano il 14 giugno per terminare l’1 settembre a Catania con la Coppa Italia, passando per le tappe di Cesenatico, Cagliari, Cirò Marina, Palinuro e Caorle che ospiterà la finale scudetto.

Tra le novità di questa edizione, spicca l’assegnazione di una Wild Card per le FIVB Roma Finals in programma dal 4 all’8 settembre 2019 al Foro Italico, alle coppie (una maschile e una femminile) che otterranno il maggior punteggio nelle tappe del Campionato Italiano Assoluto fino a Palinuro compresa.

Numeri record per la prima tappa di Milano del Campionato Italiano Assoluto con oltre 350 atleti iscritti a conferma del trend di crescita che ha caratterizzato la disciplina negli ultimi anni con un aumento del 66% del numero di partecipanti dall’edizione 2017 a quella del 2018 sia al maschile che al femminile.

Tutti in campo venerdì 14 giugno (dalle 8.30 alle 19.30) per la giornata di qualifiche, alle quali prenderanno parte 48 coppie al maschile e 48 al femminile, dalle quali in 6 raggiungeranno le 10 coppie già ammesse al tabellone principale, con gare in programma tra sabato e domenica.

Sarà l’incantevole scenario del Castello Sforzesco a fare da cornice al Campo Centrale di Largo Beltrami, campo sul quale saranno puntate le telecamere di Rai Sport nella giornata di domenica, mentre gli altri due campi di gioco saranno allestiti al Quanta Village di Via Assietta a Milano e al Paradise Beach di Via Boccaccio a Sesto San Giovanni, due delle numerosissime scuole di Beach Volley presenti a Milano che, insieme a Roma, può essere definita capitale del Beach Volley.

Ad aprire la settimana milanese di Beach Volley, le tappe del Campionato Italiano U19 (10-11 giugno) e U21 (12-13 giugno). Ai vincitori della tappa U21 maschile e femminile sarà assegnata la Wild Card che darà accesso al Main Draw della tappa del week end di Campionato Italiano Assoluto mentre alle coppie seconde classificate sarà assegnata una Wild Card per le qualifiche.

Oltre a quelle previste per la tappa del campionato nazionale giovanile, la FIPAV ha assegnato altre tre Wild Card, in particolare alla coppia formata da Giulia Pisani e Michela Culiani, inserite nel Main Draw femminile, e alla coppia formata da Ilaria Ottaviani e Camilla Mingardi che prenderanno parte alle qualifiche mentre al maschile spicca la Wild Card assegnata per il Main Draw ai brasiliani, nazionali del Qatar, Jefferson Santos Pereira e Julio Cesar Do Nascimento.

A dare il benvenuto nella città di Milano per questa grande settimana di volley e beach volley è stato il Presidente della Federazione Italiana Pallavolo Bruno Cattaneo: “Sono davvero molto felice e soddisfatto – ha commentato Pietro Bruno Cattaneo, Presidente della Federazione Italiana Pallavolo, in occasione della presentazione della CRAI Milano Volley Week – e sono certo sarà un grande successo. Porteremo nel centro della città il beach volley, in uno dei luoghi più belli e fotografati di Milano. Come sempre devo dire grazie alle Istituzioni che ci sono state vicine, agli sponsor che credono nel valore della pallavolo e alle sue potenzialità, ai Comitati Regionali e Territoriali e a chi ha lavorato per la buona riuscita di questo grande e meraviglioso evento”.

L’importante sostegno da parte delle istituzioni al fianco della Federazione Italiana Pallavolo è stato sottolineato dal Presidente del CR FIPAV Lombardia: “Da anni lavoriamo con Comune di Milano e Regione Lombardia sui grandi eventi – spiega Piero Cezzacollaborando in maniera molto proficua, ognuno con i propri ruoli e competenze. Le Istituzioni danno gli indirizzi e supportano gli aspetti autorizzativi e logistici. La Federazione cura ogni aspetto pratico e organizzativo grazie alla forza dei tanti volontari che supportano e sono protagonisti di queste manifestazioni. E con le capacità che derivano da un’esperienza ormai decennale, possiamo affermare di essere la Federazione che meglio riesce a realizzare, praticamente in proprio, grandi eventi come è la Milano Volley Week. È motivo di vanto e di orgoglio ma è anche un patrimonio di competenze che vogliamo sostenere e incrementare”.