Tricolore 2×2: A Lecce vincono Rossi-Caminati e Leonardi-Benazzi

357

LECCE – Avvio all’insegna delle emozioni per l’edizione 2018 del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley: sulle spiagge di Lecce-Marina di San Cataldo, dopo tre giorni di battaglie all’ultimo punto, si è conclusa con due combattutissime finali la prima tappa del circuito organizzato dalla Federazione Italiana Pallavolo, che continuerà per tutta l’estate fino alle Finali Scudetto di Catania (31 agosto-2 settembre).

Ad aggiudicarsi il successo sono stati nel tabellone maschile i nazionali Enrico Rossi e Marco Caminati, che nella gara decisiva hanno avuto la meglio per 2-1 sui “padroni di casa”, i gemelli Matteo e Paolo Ingrosso, arrivati dalle qualificazioni all’ultimo atto senza perdere neppure una partita.

Tra le donne festeggiano invece Silvia Leonardi e Giada Benazzi, che hanno ottenuto la loro prima vittoria di tappa battendo al tie break la sorpresa del torneo: la coppia Elena Colombi-Sara Breidenbach, anch’essa proveniente dalle qualificazioni. Sul terzo gradino del podio sono saliti Fabrizio Manni e Carlo Bonifazi tra gli uomini, Giulia Toti e Jessica Allegretti in campo femminile. Come MVP della tappa sono stati premiati Enrico Rossi e Sara Breidenbach.

Grande il successo riscosso dalla manifestazione sia a San Cataldo, con le tribune da 750 posti gremite per le finali, sia online e sui media, grazie alla trasmissione in diretta delle semifinali; le due finali saranno invece riproposte in differita questa sera a partire dalle 21.45, sempre su Eurosport 2 (canale 211 del pacchetto Sky e 373 di Mediaset Premium).

Nella finale maschile Enrico Rossi e Marco Caminati si sono dunque presi la “rivincita” sui gemelli Ingrosso, battendoli per 2-1 (21-11, 16-21, 15-12) al termine di una gara tesa e combattuta. Rossi-Caminati, coppia testa di serie numero 1, erano stati costretti a passare dal tabellone perdenti proprio a causa della sconfitta subita all’esordio contro i due fratelli cresciuti nel Salento e amatissimi dal pubblico di casa. Dopo un primo set dominato dagli azzurri (9-5, 11-6, 16-8), gli Ingrosso hanno riaperto la gara nel secondo parziale, portandosi avanti già sul 4-9 e allungando fino al 12-18 prima di mettere a segno il 16-21. Mille emozioni anche nel tie break: Rossi e Caminati sembravano avere la partita in pugno (7-2, 10-6) ma i gemelli non si sono mai arresi e dall’11-7 hanno pareggiato i conti sull’11-11. Subito dopo però è arrivato il break a favore della coppia romagnola (14-11) che al secondo match point ha chiuso i conti.
“Non è stato assolutamente facile – sono le parole di Marco Caminatice la siamo giocata con una coppia molto forte e che stimiamo tantissimo. Ci siamo un po’ adagiati nel secondo set, ma nel terzo, grazie a qualche “numero”, siamo riusciti a prenderci la rivincita”.

Al terzo posto si sono piazzati, senza scendere in campo, Manni-Bonifazi: la finale infatti non si è disputata a causa del forfait di Davide Dal Molin, che non ha recuperato dopo la faticosa semifinale giocata insieme a Cecchini contro i gemelli Ingrosso (11-15 al tie break). Dall’altra parte del tabellone Rossi-Caminati avevano battuto per 2-0 Manni-Bonifazi, spuntandola ai vantaggi nel secondo set (24-22).

La tappa femminile si è chiusa con il successo della coppia testa di serie numero 2, formata da Silvia Leonardi e Giada Benazzi, che ha avuto la meglio per 2-1 (21-15, 21-23, 15-11) su Elena Colombi e Sara Breidenbach. Dopo un avvio equilibrato, Leonardi-Benazzi si sono staccate sul 9-6 nel primo set e hanno resistito ai tentativi di rimonta avversari (13-11), allungando fino al 18-14 e chiudendo 21-15 al primo tentativo. Ma la partita si è animata nel secondo set, in cui le due coppie sono rimaste incollate dal primo all’ultimo punto: Leonardi-Benazzi hanno provato di nuovo a scappare (16-14) e hanno avuto anche un’occasione per chiudere sul 20-19, ma ai vantaggi sono state le lombarde a prevalere 21-23. Nel tie break la sfida è sembrata prendere la via di Colombi-Breidenbach, che hanno siglato il break del 3-6; dal 6-9 però Leonardi-Benazzi hanno recuperato (9-9) e hanno trovato la fuga del 12-10, facendo esplodere la festa con il punto del 15-11.
“Sentivamo tantissimo questa partita perché non avevamo mai vinto una finale – ha commentato Silvia Leonardie perciò eravamo molto tese, soprattutto dopo il primo set. Volevamo farcela a tutti i costi”.

Terzo posto per la coppia testa di serie numero 1 del tabellone, Toti-Allegretti, che ha regolato agevolmente per 2-0 (21-10, 21-13) le giovani del Club Italia Varrassi-Piccoli. In semifinale le azzurrine erano state battute in due set da Leonardi-Benazzi (periodico 21-19), mentre Toti e Allegretti si erano dovute arrendere al tie break (15-11) a Colombi-Breidenbach.

Al termine delle finali si è tenuta la cerimonia di premiazione, a cui hanno preso parte, tra gli altri, l’Assessore alle Politiche Sportive del Comune di Lecce Paolo Foresio, il Comandante della Capitaneria di Porto di Marina di San Cataldo, Simone Gatto, il promoter locale Sabrina Capone e il responsabile del “Lido York” Alfredo Prete, oltre al coordinatore dell’attività nazionale di Beach Volley Fabio Galli, al responsabile delle Squadre Nazionali Luigi Dell’Anna e al consigliere del Comitato Regionale FIPAV della Puglia Antonio Mattei.

Il Campionato Italiano Assoluto proseguirà dal 22 al 24 giugno con la seconda tappa, in programma a Bibione (Venezia).

TORNEO MASCHILE
4° TURNO PERDENTI
Colaberardino-De Luca/Cecchini-Dal Molin 1-2 (22-20, 19-21, 11-15)
Rossi-Caminati/Arienti-Benvenuti 2-0 (21-14, 21-9).
SEMIFINALI
Ingrosso-Ingrosso/Cecchini-Dal Molin 2-1 (19-21, 21-14, 15-11)
Manni-Bonifazi/Rossi-Caminati 0-2 (18-21, 22-24).
FINALE 3° POSTO
Cecchini-Dal Molin/Manni-Bonifazi 0-2 (forfait).
FINALE 1° POSTO
Ingrosso-Ingrosso/Rossi-Caminati 1-2 (11-21, 21-16, 12-15).

TORNEO FEMMINILE
4° TURNO PERDENTI
Colombi-Breidenbach/Ferraris-Michieletto 2-0 (21-18, 21-10)
Varrassi-Piccoli/Allegretti-Annibalini 2-1 (13-21, 22-20, 15-11).
SEMIFINALI
Toti-Allegretti/Colombi-Breidenbach 1-2 (20-22, 21-13, 11-15)
Leonardi-Benazzi/Varrassi-Piccoli 2-0 (21-19, 21-19).
FINALE 3° POSTO
Toti-Allegretti/Varrassi-Piccoli 2-0 (21-10, 21-13).
FINALE 1° POSTO
Colombi-Breidenbach/Leonardi-Benazzi 1-2 (15-21, 23-21, 11-15)

 

Sostieni Volleyball.it