foto
FINALE NAZIONALE UNDER 14
GIELLE IMOCO SAN DONA’ – PROGETTO VOLLEY ORAGO: 3-1 (13/25, 25/17, 28/26, 25/21)

PORTO SAN GIORGIO – Campioni d’Italia Under 14. Orago questa volta si deve inchinare alla forza della squadra di Paolo Silvestrini e Cristina Davanzo, alla fame di vittoria, alla straordinaria sapienza tattica e motivazionale, capace di risollevare il gruppo dopo una sberla in piena faccia presa nel primo set. 3-1 il risultato e tutto il Pala Savelli di Porto San Giorgio nelle Marche, che già fino a quel momento aveva incitato la Gielle Imoco Volley San Donà, si è alzato in piedi per applaudire le nuove reginette d’Italia.

E dire che la gara, la quinta finale nazionale tra giovanili di San Donà e Orago, non era iniziata nel migliore dei modi: l’Orago è consapevole delle proprie potenzialità e parte subito a spron battuto.

In pochi minuti, 25 a 13 e il terrore che la partita si debba chiudere malamente in poco tempo con la solita festa, per la solita squadra. Ma non questa volta, non contro questo San Donà che, durante tutta la competizione finale, ha dimostrato di rialzarsi e soprattutto di essere superiore agli avversari. Ed infatti ecco che nel secondo set inizia tutta un’altra partita: le ragazze ricominciano a battere forte ed a ricevere bene, con la conseguenza di attacchi devastanti.

Orago sembra un pugile frastornato e gli ci vuole un po’ per riuscire a riordinare le idee. Nel terzo prova a fare la voce grossa, si porta avanti, anche se mai nettamente. San Donà sembra uno di quei sapienti scalatori delle grandi cime che sa di poterci arrivare, alla vetta, e lo fa con sapienza, senza esagerare, con la consapevolezza della propria forza: centimetro dopo centimetro, punto dopo punto, l’aggancio ed ai vantaggi la vittoria. E quando si inizia a respirare profumo di impresa, le forze si moltiplicano: il quarto set, infatti, è una apoteosi di gioco e di punti e alla fine il Pala Savelli esplode con tutti i genitori, tutti i tifosi, tutta la gente che ha sostenuto San Donà.

La Gielle Imoco Volley San Donà è Campione d’Italia. E per il Volley Pool Piave la festa è doppia: questo, infatti, è il deciso scudetto della sua storia, il terzo con l’Under 14, che in Italia è l’unica società ad avere partecipato a tutte le 11 edizioni (di queste 10 portano la firma di coach Silvestrini).

Questa la squadra Campione d’Italia Under 14: Chiara Balzano, Giulia Brussolo, Camilla Carrer, Agnese Cavalier, Alice Costantini, Ilaria Chiericati, Chidera Eze, Camilla Farnia, Asia Leandri, Francesca Magnasco, Anna Pelloia, Aurora Scantamburlo, Alessia Trevisan e Aurora Zorzetto. Allenatore Paolo Silvestrini, secondo Cristina Davanzo, dirigente accompagnatore Diego Ostanello, fisioterapista Piero Pasqualini