OGLIASTRA – I sogni di gloria della selezione maschile del Piemonte si infrangono sul muro del Veneto, avversaria dei ragazzi di Monica Cresta nella semifinale del Trofeo delle Regioni.

Dopo un primo set giocato molto bene dagli avversari, i piemontesi hanno provato a lottare fino alla fine nel secondo parziale, cedendo solo in volata 23-25 l’accesso alla finale di venerdì.

Il Piemonte scenderà in campo domani mattina alle ore 11.00 per la finale 3°/4° posto contro la Puglia.

PIEMONTE-VENETO 0-2 (20-25, 23-25)
PIEMONTE: Beatovic ne, Borello 6, Borgogno L 5, Borgogno D. ne, Gallo, Lubrano 6, Martufi (L), Mastroianni 10, Mazzone 4, Signorelli ne, Siccardi, Zanchetta ne. All Cresta. Ass. Rizzo.
NOTE: Durata set: 28′, 33′. Tot: 61′ PIEMONTE. Battute sbagliate: 8. Battute vincenti: 2. Muri: 3. Errori: 7. Ricezione positiva: 73%. Ricezione perfetta: 42%. Attacco: 41%.
(uff. stampa CR Fipav Piemonte)

Lazio, a un passo dalla storia nel Trofeo delle Regioni
Straordinario risultato per la Rappresentativa maschile del Lazio che nel match di semifinale ha battuto 2-1 (21-25 25-23 25-16) la Puglia, protagonista annunciata, e conquistato il pass di accesso alla fase finale del Trofeo delle Regioni 2008, in corso di svolgimento nella magnifica provincia sarda di Ogliastra.

Dopo una partenza in sordina nella prima frazione appannaggio degli avversari,  la selezione guidata da Bruno Morganti  ha saputo reagire con grinta e determinazione ribaltando il risultato e raggiungendo così l’agognata finale per il titolo. L’appuntamento con la storia è fissato per domani 4 luglio 2008: dall’altra parte della rete la quotatissima rappresentativa del Veneto, che vanta quattro piazzamenti sul podio nelle precedenti edizioni. Nella finalina per il terzo posto saranno di fronte Puglia e Piemonte, quest’ultima sconfitta dal Veneto 2-0 (25-20 25-23).

(uff. stampa CR Fipav Lazio)