Turchia: Cadono 3 favorite su 4 in gara 1 dei quarti!

Sket fa 23 punti, ma contro il Galatasaray non basta

TURCHIA – Serie di colpi di scena in gara 1 dei quarti di finale del campionato turco maschile con ben 3 delle 4 formazioni meglio piazzate in classifica sconfitte.
La prima ad andare ko è l’Arkas Izmir: Glenn Hoag non recupera Sanchez Bozhulev (Fromm invece resta in panchina), il giovane Lagumdzija stecca completamente il match (-21% di eff. in att. prima di essere sostituito da Gulmezoglu) ed il Maliye si esalta e vince 3-0 trascinato dai 24 punti del nazionale estone Venno e dai 14 (col 62% in att.) dello schiacciatore Yucel.
Sembrava alla portata del Fenerbahce il derby col Galatasaray ed invece avanti 2-0 Sket (positivo con 23 punti ed il 58% in att.) e compagni si sono fatti rimontare dal team giallorosso che si è appoggiato prevalentamente sugli schiacciatori Akhrem ed Aydin.
L’ultima (in ordine cronologico) delle big a cadere è stata lo Ziraat Bankasi Ankara (12 punti, 55% in att., 1 muro, 0 err. in ric., 4 err. in batt. per il nazionale Antonov) che pur dominando primo e quarto set è stata sconfitta al 5° dall’Istanbul BBSK che ha approfittato della giornata di grazia del francese Tuia (20 punti e 58% in att.) e del ritorno dell’opposto Coskun.
L’unica a rispettare i favori del pronostico è stata dunque la vincitrice della reg. season: l’Halkbank Ankara di coach Kovac (che per l’occasione è potuto tornare a schierare il sestetto titolare) ha infatti vinto in 3 set sul campo dell’Afyon con Hierrezuelo che ha ben gestito il trio di palla alta composto da Hernandez Ramos, Petric e Subasi.

Nei play out vittorie scontate ed ininfluenti per Inegol e Jeopark contro le già retrocesse Torul e Besiktas.

Quarti di finale: Gara 1 (4 marzo)
7° vs. 2°: Maliye Piyango Ankara – Arkas Spor Izmir 3-0 (25-22, 25-18, 25-23)
Top Scorer: Venno 24, Yucel 14, M. Stankovic 11, Kayhan 3, U. Gunes 3; Gokgoz 14, Joao Paulo Bravo 11, Matic 8, Gulmezoglu 7, Lagumdzija 4, Jovovic 4.

6° vs. 3°: Galatasaray Istanbul – Fenerbahce Istanbul 3-2 (21-25, 26-28, 25-23, 25-23, 15-11)
Top Scorer: Akhrem 21, Aydin 16, Gok 15, Okello 13, Todorov 11; Sket 23, Gladyr 16, Toy 14, Quesque 10, Tekeli 8.

5° vs. 4°: Istanbul BBSK – Ziraat Bankasi Ankara 3-2 (16-25, 25-20, 25-21, 14-25, 15-7)
Top Scorer e italiani: Tuia 20, Gungor 15, Coskun 14, Hayirli 10, Eryuz 6; Konarski 16, Savas 16, Kurek 13, Antonov 12.

8°-1°: Afyon Bld. Yuntas – Halkbank Ankara 0-3 (16-25, 26-28, 18-25)
Top Scorer: Mustedanovic10, Ojansivu 8, Bahov 7, Dagci 6; Subasi 15, Petric 13, Hernandez Ramos 13, F. S. Gunes 8.

Formula
Quarti, semifinali 1°-4° posto, semifinali 5°-8° posto, finali 3°-4° posto, 5°-6° posto e 7°-8° posto al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Programma Gara 2
7 marzo
Ziraat Bankasi Ankara – Istanbul BBSK
Halkbank Ankara – Afyon Bld. Yuntas
Arkas Spor Izmir – Maliye Piyango Ankara

8 marzo
Fenerbahce Istanbul – Galatasaray Istanbul

Girone play out (ad Afyonkarahisar): 2° giornata (4 marzo)
TKD K.Enerji Gumushane Torul Genclik – Inegol Bursa 0-3 (15-25, 15-25, 15-25)
Top Scorer: Polat 7; Tokat 12, Basaran 10.

Besiktas Istanbul – Jeopark Kula Bld. 0-3 (18-25, 17-25, 17-25)
Top Scorer: B. Avci 12, Delibas 8; Luan Weber 16, Alp Cayir 12, Raphael Thiago De Oliveira 10.

Classifica
Jeopark Kula Bld. 32.15p (32+0.15) 11v-13p
Inegol Bursa 31.05p (30+1.05) 10v-14p
Besiktas Istanbul 8.25p (6+2.25) 2v-22p
TKD K.Enerji Gumushane Torul Genclik 0.57p (0+0.57) 0v-24p

Formula
Si giocano 2 round robin partendo dal punteggio della reg. season. Le ultime 2 retrocedono.

Sostieni Volleyball.it