Turchia F.: Eczacibasi-Vakifbank 3-0 nel big-match. 3° set a 9!

640
Vittoria di prestigio per l'Eczacibasi

Posticipo 7° giornata (14 novembre)
Eczacibasi VitrA Istanbul – Vakifbank Istanbul 3-0
(25-23, 25-22, 25-9)
Eczacibasi: Ongjenovic 3, Larson 9, Cansu Kilicli 9, Boskovic 23, Ismailoglu 9, Arici 10, Akoz (L). Non entrate: Onal, Baladin, Adams, Dilik, Guveli, G. Yilmaz, Bagci (L). All: Motta.
Vakifbank: Aydemir Akyol 2, Kirdar 4, Rasic 6, Sloetjes 5, Zhu Ting 5, Akman Caliskan 5, Orge (L); Ozbay 0, Robinson 2, Gurkaynak 0, Aykac (L), Durul 0, Senoglu 0, Gunes 1. All: Guidetti.

TURCHIA – Nel big-match della 7° giornata della Vestel Venus Sultanlarligi giocato oggi in posticipo l’Eczacibasi ha rifilato un sorprendente 3-0 al Vakifbank di Guidetti dopo aver rimontato dal 17-20 nel 1° set.

PIU’ E MENO – Show di Boskovic che mette a segno 23 punti col 64% di vinc. in att. (48% di eff.) e 2 muri, mentre dall’altra parte steccano clamorosamente sia Sloetjes (5 punti, 23% di vinc. e 0% di eff. in att.) che Zhu Ting (5 punti, 25% di vinc. e 0% di eff. in att.), addirittura lasciate inizialmente in panchina nel 3° set. Nell’Eczacibasi prova solida anche per le schiacciatrici Larson ed Ismailoglu (stavolta preferita a Baladin sin dall’inizio) mentre Ognjenovic vince il duello in regia con Aydemir.

LA PARTITA 
1° set: Il Vakifbank parte bene ed allunga con gli ace di Akman (5-7) ed Aydemir (6-10). La formazione di Guidetti pare controllare il set sino al 17-21, poi 2 muri di Arici (uno su Zhu Ting) riportano sotto l’Eczacibasi (20-21). Sul 21-23 Zhu Ting sbaglia il servizio (22-23). Entra Robinson per Sloetjes per lasciar fuori dalla ricezione Zhu Ting, ma l’americana non è precisissima. Il muro di Cansu Kilicli su Akman Caliskan vale il pari (23-23), un’invasione sull’incombente contrattacco di Boskovic il sorpasso (24-23). Guidetti spende un time-out, ma sulla pipe di Zhu Ting c’è addirittura il muro a 3: il tocco vincente è di Boskovic: 25-23.

2° set: Il Vakifbank pare poter reagire in avvio di 2° set e tocca il +3 su un raro errore di Boskovic (10-13) che si rifà prontamente firmando il pari immediato: 13-13. Set in bilico sino al 17-17 poi l’Eczacibasi trova il break decisivo: doppio contrattacco di Boskovic (20-17), ace di Ognjenovic (22-18) e muro su Sloetjes (23-18). Chiude Boskovic (25-22).

3° set: Guidetti prova a rivoluzionare la formazione con Ozbay-Durul e Robinson al posto di Aydemir-Sloetjes e Zhu Ting, ma arrivano subito i muri su Durul (2-0) e Rasic (3-0) ed un errore di Kirdar: 5-1. Larson firma il +5: 9-4. Non c’è più partita, Guidetti prova una girandola di cambi (nel set entrano tutte e 14 le giocatrici), ma stavolta la squadra si sfalda e finisce 25-9.

Fa notizia lo 0% di eff. in att. di Zhu Ting
Fa notizia lo 0% di eff. in att. di Zhu Ting

Classifica
Fenerbahce Istanbul 22.845 (21+1.845) (7v-0p)
Eczacibasi VitrA Istanbul 22.71 (21+1.71) (7v-0p)
Vakifbank Istanbul 18.415 (16+2.415) (6v-1p)
Galatasaray Istanbul 14.085 (12+2.085) (4v-3p)
Bursa BBSK 12.2 (11+1.2) (3v-4p)
Halkbank Ankara 10.65 (9+1.65) (3v-4p)
Besiktas Istanbul 10.155 (9+1.155) (3v-4p)
Nilufer Bld. Bursa 9.44 (8+1.44) (2v-5p)
Seramiksan Manisa 8.335 (7+1.335) (3v-4p)
Kameroglu Beylikduzu Vol.Iht. Istanbul 6 (6+0) (2v-5p)
Canakkale Bld. 5.6 (5+0.6) (2v-5p)
Ilbank Ankara 3.31 (0+3.31) (0v-7p)

Formula
Le prime 8 ai play off. Nella classifica della reg. season c’è anche un punteggio derivato dai risultati delle giovanili (il secondo numero tra parentesi) che va dallo 0 del Beylikduzu al 2.415 del Vakifbank.