Turchia F.: Dopo la sospensione Fenerbahce vince 3-0 anche gara 2

Finale 1°-2° posto: Gara 2 (29 aprile)
Fenerbahce Istanbul – Galatasaray Istanbul 3-0 (25-20, 25-23, 25-21)
Fenerbahce Istanbul: Tomkom 1, Natalia Pereira 12, Babat 4, Uslupehlivan 4, Kim Yeon-Koung 22, Erdem Dundar 8, M. Yilmaz (L); Dalbeler (L), Dilik 0, Balkestein-Grothues 0, Avci 0. Non entrate: Ismailoglu, Ercan, Toksoy-Guidetti. All: Abbondanza.
Galatasaray Istanbul: Alikaya 1, Leys 5, Kalac 1, Centoni 0, Onal 7, Jack 9, N. Guneyligil (L); Germen 1, Aslanyurek 12, Ruseva 8. Non entrate: Oz (L), Aydinlar, Zent, Kanbur. All: A. Guneyligil.

ISTANBUL – Non è bastato nemmeno impedire l’accesso ai tifosi ospiti per portare al termine senza incidenti le finali del campionato turco tra Fenerbahce-Galatasaray. Dopo una gara 1 senza intoppi, gara 2 è stata sospesa sul 25-20 13-14 per lancio di petardi.

La partita, dopo circa un’ora di sosta, è poi ripresa alle 17.01 italiane con le frange dei tifosi più esagitate fatte sfollare nel frattempo.

Taraflex vuoto al Burhan Felek
Taraflex vuoto al Burhan Felek

LA PARTITA – In campo il match ha invece avuto un andamento più lineare con la formazione di Abbondanza che ha sempre condotto le danze e nuovamente sconfitto quella di Centoni (sostituita sul 15-9 del primo set con 0 punti e 1 murata su 4 attacchi) per 3-0.

Due soltanto i momenti di difficoltà del Fenerbahce nel corso del match. Il primo è arrivato nel secondo set quando alla ripresa il Galatasaray ha saputo allungare sino al 17-20, ma la combo Natalia in battuta e Kim in posto 4 ha prodotto il break decisivo (22-20) con la coreana poi a segno anche per il 25-23 dopo il temporaneo 23-23. Il secondo momento di appannamento si è invece verificato dal 19-14 al 19-18 del terzo set, ma dopo il doppio cambio di Abbondanza e soprattutto l’errore al servizio di Alikaya il Fenerbahce è ripartito sino al 25-21.

COSA VI SIETE PERSI – Qualche parola di troppo sotto rete (e poi anche a fine match) tra Abbondanza ed Ataman Guneyligil alla fine del secondo set costato un rosso per parte tanto che il terzo parziale è partito dal 1-1.

PIU’ E MENO – Dopo una gara uno in sordina a dominare la scena è stata Kim Yeon-Koung autrice di ben 22 punti col 67% in att. (63% di eff.) e 2 muri. Nel Galatsaray spicca in negativo il -12% di eff. in att. di Leys su 25 colpi.

Calendario
Finale 1°-2° posto
2 maggio, ore 17.00, Gara 3: Galatasaray Istanbul – Fenerbahce Istanbul
4 maggio, ore 17.00, Eventuale Gara 4: Galatasaray Istanbul – Fenerbahce Istanbul
7 maggio, ore 15.00, Eventuale Gara 5: Fenerbahce Istanbul – Galatasaray Istanbul

Finale 3°-4° posto
28 aprile, ore 17.00, Andata: Eczacibasi VitrA Istanbul – Vakifbank Istanbul
30 aprile, ore 12.00, Ritorno: Vakifbank Istanbul – Eczacibasi VitrA Istanbul

Formula
Tutte le partite si giocano al Burhan Felek di Istanbul.
Finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.
Finale 3°-4° posto con match di andata e ritorno ed eventuale golden set con lo stesso regolamento delle coppe europee.
Le prime 3 del campionato si qualificano per la prossima Champions League.

Sono riportati gli orari italiani. Tutti i match sono in diretta in chiaro su NTV Spor

Sostieni Volleyball.it