Turchia F.: Il Vakifbank di Guidetti travolge l’Eczacibasi. Haak domina la scena

1388
Isabelle Haak in attacco

TURCHIA – Nel posticipo della 27° giornata il Vakifbank ha travolto 3-0 l’Eczacibasi in un match quasi senza storia e consolidato il primo posto in classifica.
Con il limite di 3 straniere in campo e 4 totali Guidetti scegli Ognjenovic, Haak e Bartsch in sestetto e Gabi in panchina. Rasic va in tribuna. A completare la formazione titolare ci sono senza sorprese Ismailoglu, Gunes, Akman e il libero Aykac. Motta non schiera Thompson (infortunata?) e lascia in panchina Mirkovic dunque le sole straniere in campo sono Boskovic ed Ogbogu. A completare il sestetto Elif e Saliha Sahin, Arici, Baladin e il libero Akoz.
La partita vede l’Eczacibasi partire meglio nel primo set ed arrivare sul 3-7 con un paio di errori di Haak, ma di lì in poi la svedese mette il turbo chiudendo il parziale con 12 punti e il 63% in att. mentre non altrettanto si può dire di Boskovic che si ferma a 5 punti (38%) e con 3 errori. Lo 0% di eff. (29% di vinc.) di Baladin e l’1/4 di Saliha Sahin completano il quadro dell’asfittico attacco dell’Eczacibasi e quindi il Vakifbank vince agevolmente 25-19.
Nel secondo set la formazione di Motta prova a fare qualcosa di meglio e tocca il +3 sull’8-11 con l’ace di Elif Sahin e resta in corsa sino al 17-17 poi un contrattacco di Haak, un errore di Boskovic e altri 2 break point firmati Ognjenovic ed Ismailoglu scavano il break (21-17). Entra Mirkovic per Elif Sahin, ma non muta la situazione ed il set si chiude 25-20 finale. Altri 7 punti per Haak, solo 3 per Boskovic.
Nel terzo set resta in campo Mirkovic, ma il parziale si decide già in avvio con il Vakifbank che scatta subito avanti 6-1 quando Gunes mura Boskovic. La serba lascia il posto a Durul, ma il vantaggio del Vakifbank arriva a toccare gli 11 punti sul 15-4. Torna in campo Boskovic e nel finale il Vakifbank concede qualcosa, ma finisce comunque con un netto 25-18.
Nel tabellino finale spiccano i 27 punti col 60% in att. (42% di eff.) di Haak mentre Boskovic chiude con soli 12 punti, il 32% di vinc. e il 19% di eff. in attacco.

Risultati 27° giornata
6 febbraio
Aydin BBSK – Can Genclik Kale Spor 3-1 (32-34, 25-23, 29-27, 25-23)

7 febbraio
Ilbank Ankara – Fenerbahce Opet Istanbul 0-3 (15-25, 19-25, 19-25)
Galatasaray HDI Sigorta Istanbul – Nilufer Bld. Bursa 2-3 (23-25, 28-26, 25-17, 14-25, 9-15)
Kuzeyboru Aksaray – Besiktas Istanbul 3-0 (25-14, 25-21, 25-14)
Karayollari Ankara – Sariyer Istanbul 0-3 (20-25, 22-25, 18-25)
THY Istanbul – PTT Spor Ankara 3-1 (25-17, 25-13, 15-25, 25-9)
Beylikduzu V. Ihtisas Istanbul – Sistem9 Yesilyurt Istanbul 0-3 (19-25, 12-25, 10-25)

8 febbraio
Vakifbank Istanbul – Eczacibasi VitrA Istanbul 3-0 (25-19, 25-20, 25-18)
Vakifbank: Ognjenovic 3, Ismailoglu 3, Gunes 9, I. Haak 27, Bartsch-Hackley 8, Akman-Caliskan 5, Aykac (L); Ozbay 0, Gabi 0, G. Yilmaz 1. Non entrate: Orge (L), Senoglu, Gurkaynak. All: Guidetti.
Eczacibasi: E. Sahin 1, Baladin 7, Ogbogu 7, Boskovic 12, S. Sahin 3, Arici 4, Akoz (L); Mirkovic 1, Durul 0, F. Yildirim 3, Memis (L). Non entrate: Atlier, Guveli, J. Thompson. All: Motta.

Classifica
Vakifbank Istanbul 25v-1p 75p
Fenerbahce Opet Istanbul 24v-2p 71p
Eczacibasi VitrA Istanbul 21v-6p 64p
THY Istanbul 20v-7p 57p
Nilufer Bld. Bursa 19v-8p 56p
Galatasaray HDI Sigorta Istanbul 17v-10p 49p
Aydin BBSK 16v-11p 44p
Sistem9 Yesilyurt Istanbul 13v-14p 45p
PTT Spor Ankara 13v-14p 39p
Kuzeyboru Aksaray 11v-16p 34p
Karayollari Ankara 11v-16p 34p
Sariyer Istanbul 10v-17p 31p
Can Genclik Kale Spor 7v-20p 23p
Ilbank Ankara 7v-20p 20p
Besiktas Istanbul 1v-26p 3p
Beylikduzu V. Ihtisas Istanbul 0v-27p 0p

Formula
In classifica il primo criterio è il numero delle vittorie e a seguire il numero dei punti. Le prime 4 ai play off 1°-4° posto. Le piazzate dal quinto all’ottavo posto ai play off 5°-8° posto. Le ultime 4 retrocedono.

Sostieni Volleyball.it