Turchia F.: Show di Haak. Il Vakifbank di Guidetti riporta la finale in parità

2366

Finale 1°-2° posto: Gara 2 (3 maggio)
VakıfBank Istanbul – Fenerbahçe Opet Istanbul 3-1 (25-16, 19-25, 25-21, 25-20) – Serie: 1-1statisticherivediamola

ISTANBUL – Con una super Haak il Vakifbank di Guidetti riporta in parità la finale della Sultanlarligi. La squadra di casa ritrova anche Gabi su buoni livelli dopo l’opca gara 1 e vince il confronto a muro grazie alle ottime Akman e Gunes.

Haak

LA CRONACA
1° set: Haak parte fortissimo con 3 contrattacchi (3-2, 5-3, 10-5) e un ace (9-5). Vargas invece incappa in un errore (11-5) e 2 murate (6-3 e 12-5) ed è subito +7 per il Vakifbank. Gabi mura Erdem (15-7) e Terzic cambia Aydemir con Unal. Il contrattacco di Vargas (16-10) e l’ace fortunoso di Erdem (16-11) riducono il distacco, ma Haak realizza un altro ace: 20-13. Vargas concede il 22-14, Haak continua a non sbagliare un colpo: 23-14. Finisce 25-16 con l’errore in battuta della neoentrata Ana Cristina.

2° set: Torna Aydemir in regia. Fedorovtseva e Vargas firmano i primi break point in contrattacco: 2-3, 2-4. Rispondono Haak con una palla sulla riga (4-4) e Gunes a muro su Fedorovtseva: 5-4. Vargas riporta avanti il Fenerbahce con 3 contrattacchi consecutivi: 6-7, 6-8, 6-9. Aydemir (7-11) ed un ace di Vargas (7-12) ampliano il gap. Il Vakifbank torna sotto col muro di Ozbay su Ismailoglu (9-12) e l’ace di Bartsch su Orge (10-12). Gabi firma il -1 in pipe: 14-15. Vargas ristabilisce il +3 dopo scambio prolungato: 14-17. L’ingresso di Cetin in battuta frutta l’ace del 15-19 su Gabi. Il Fenerbahce allunga ancora con 2 contrattacchi di Fedorovtseva (16-21 e 18-24) e chiude con Vargas: 19-25.

3° set: Haak fa (4-2) e disfa (5-5). Bartsch subisce il muro del sorpaso (5-6), ma Gabi riporta avanti il Vakifbank: 8-7. Il doppio errore di Vargas in lungolinea costa il 12-9. Erdem accorcia le distanze con un ace (13-12), ma la battuta di Haak propizia una facile palla slash per Akman: 16-13. Le due squadre completano una rotazione di soli “cambipalla” (22-19), poi la storia si ripeta col servizio di Haak che frutta la ricezione di Fedorovtseva ed Akman che ne approfitta: 23-19. Fedorovtseva trova l’ace del 23-21, ma nell’azione successiva il Fenerbahce spreca un’occasione di contrattacco e Gabi punisce: 24-21. Il muro di Akman su Vargas chiude il set: 25-21.
4° set: Due prodezze in difesa del Vakifbank portano all’errore Fedorovtseva (2-0), che poi sbaglia ancora (4-0). Nel mezzo anche l’attacco out di Erdem (3-0). Dal 7-2 firmato dall’ace di Gunes il Fenerbahce prova a risalire con l’ace di Fedorovtseva (7-4) ed un raro errore di Haak (7-5). Oggi non gira Erdem che incappa nella murata del 10-6. Fuori Aydemir e dentor Unal. Haak riporta le sue al massimo vantaggio (12-7), poi un errore di Gabi (12-9), uno slash di Unal (12-10) ed un contrattacco di Vargas (13-12) riaprono il set. L’opposta manda out una prima occasione per il pari, ma poi firma il 14-14. Arriva anche il sorpasso con la pipe di Fedorovtseva (15-16). I muri di Akman su Vargas (17-16) ed Ismailoglu (18-16) ribaltano però la situazione. La centrale nega anche il pari anche a Fedorovtseva (20-18) poi c’è il cambio vincente di Guidetti: ace di Boz (21-18). Gabi aggiunge 2 break point in contrattacco (22-18 e 24-19) e Gunes chiude: 25-20.

Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Programma
Gara 3 (6 maggio) ore 19.00: VakıfBank Istanbul – Fenerbahçe Opet Istanbul
Gara 4 (9 maggio) ore 18.00: Fenerbahçe Opet Istanbul – VakıfBank Istanbul
Ev. Gara 5 (12 maggio) ore 18.00: VakıfBank Istanbul – Fenerbahçe Opet Istanbul

Sostieni Volleyball.it