Turchia: Finale tra Arkas e Fenerbahce. Eliminati Giuliani, Baranowicz ed Antonov

Fenerbahce in finale

TURCHIA – Si sono disputate in contemporanea questo pomeriggio le gare due di semifinale della Efelerligi.

Dopo aver vinto la Supercoppa e la regular season l’Halkbank Ankara di Giuliani e Baranowicz (oggi schierato titolare solo dal 3° set dopo 2 brevi ingressi nel finale di 1° e 2° set) è stato eliminato in 2 partite dal Fenerbahce vincitore della Coppa di Turchia. In gara due le buone prove di Luburic (54% in attacco), Subasi (56% in attacco) e Capkinoglu (100% in attacco, 3 muri e 3 ace) non sono bastate contro la formazione di caoch Sordyl che dopo un match equilibrato e sempre sul filo del rasoio l’ha spuntata grazie ad un servizio più efficace (9 ace contro 4, 4 per il centrale Karasu) ed ai punti dei soliti Ter Maat (22 col 46% in attacco, 3 muri e 1 ace) ed Hidalgo (19 col 47% in attacco e 2 ace).

Nell’altra sfida l’Arkas Izmir ha eliminato il Galatasaray di Antonov e del bomber Venno. Decisive le prestazioni di Lagumdzija (ben 36 punti col 64% inattacco, 1 muro e 3 ace per il talento classe ’99) e Gulmezoglu (20 punti e 47% in attacco) e le serie al servizio di Taht (4 ace e 3 errori su 26 servizi effettuati). E’ stato proprio l’estone a spaccare il tie-break lanciando i suoi sul 5-0 (un ace diretto e diverse rigiocate propiziate) punendo la P1 del Galatasaray che invece era stato bravo ad annullare 2 match point nel 3° set e a rimontare dal 23-20 nel 4° set.

Semifinali 1°-4° postoGara 2 (15 aprile)
1° vs. 5°: Halkbank Ankara – Fenerbahce Istanbul 1-3 (22-25, 23-25, 25-22, 23-25) Serie: 0-2
Halkbank: Arslan Eksi 0, Sket 6, Kayhan 3, Luburic 23, Subasi 16, Capkinoglu 12, Yesilbudak (L, ric); Demirciler (L, dif), Baranowicz 1, Quesque 0, Bayram 9. Non entrati: F. Aydin, Cam, Kantarcioglu. All: Giuliani.
Fenerbahce: Kiyak 2, Klinkenberg 10, Batur 6, Ter Maat 22, Oliva Hidalgo 19, Karasu 8, Karatas (L); Yatgin 1, Unver 0. Non entrati: Kurt, Ondes, Akdeniz, Dengin (L), Cupkovic. All: Sordyl.

2° vs. 3°: Arkas Spor Izmir – Galatasaray Istanbul 3-2 (25-20, 25-23, 29-31, 25-27, 15-8) Serie: 2-0
Arkas: Murilo Radke 1, Taht 17, Matic 13, Lagumdzija 36, Gulmezoglu 20, M. Koc 7, Mert (L); Kaya 0, Sikar 0. Non entrate: M. Lagumdzija, Cevik, Joao Paulo Bravo, Ergul (L), Cengiz. All: G. Hoag.
Galatasaray: Keskin 5, Antonov 11, Ulu 5, Venno 22, Y. Aydin 9, Duff 14, Ayvazoglu (L, ric); Cakir (L, dif), Yonet 0, Siratca 0, Gok 3, Gergye 7. Non entrati: Turkmen, Minici. All: Ozbey.

Formula
Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri. Finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it