Turchia: Halkbank in semifinale, Ziraat ed Arkas si guadagnano la bella

404
In crescita di condizione Kurek: 18 punti e 67% in attacco.

TURCHIA – Disputate oggi pomeriggio le prime 3 partite della gara 2 della Efelerligi.

L’Halkbank Ankara dei serbi Kovac e Petric (prossima avversari di Perugia in Champions League) è la prima semifinalista avendo battuto l’Afyon anche in casa. Il match è stato sostanzialmente dominato da Hernandez (72% in att. per il cubano ex-Piacenza) e soci, fatta salva la flessione costata il terzo set.

Vanno invece a gara 3 le altre due sfide. Lo Ziraat Bankasi Ankara ha sfornato una buona prestazione in attacco (64% di squadra con Kurek al 67% e l’azzurro Antonov, autore anche di 3 ace, al 65%) ed in battuta (7 ace e 12 err.) ed ha così battuto 3-0 l’Istanbul BBSK che ha lottato nel primo e nel terzo set, ma ha avuto uno scarso contributo dall’opposto Coskun (-6% di eff. in att.). Da segnalare nel 3° set un grave infortunio per il centrale degli ospiti Eryuz.

Si guadagna gara 3 anche l’Arkas Izmir: il classe ’99 Lagumdzija (in campo al posto dell’ancora indisponibile Sanchez Bozhulev che comunque pare vicino al rientro visto che fa una comparasata a muro nel finale di 3° set) stavolta si fa trovare pronto con 16 punti, il 55% in att., 2 muri e 2 ace e la formazione di Hoag batte 3-0 il Maliye che spreca un vantaggio di 9-12 nel 1° set, 18-21 nel 2° e 3-9 ed anche 16-19 nel 3°. Da segnalare anche il ritorno in campo di Fromm, inserito al posto di Gokgoz sul 3-9 del 3° set: l’ex-Perugia è protagonista della rimonta con 9 punti ed il 70% in attacco.

Quarti di finale: Gara 2: Risultati e programma
7 marzo
Ziraat Bankasi Ankara – Istanbul BBSK 3-0 (28-26, 25-16, 25-21) Serie: 1-1
Top Scorer e italiani: Kurek 18, Antonov 14, Konarski 11, Savas 9; Tuia 13, Gungor 10, Coskun 8, Eryuz 5.

Halkbank Ankara – Afyon Bld. Yuntas 3-1 (25-19, 25-14, 23-25, 25-19) Serie: 2-0
Top Scorer: Hernandez Ramos 24, Subasi 15, Petric 14, Capkinoglu 7; Mustedanovic 17, Ojansivu 12, Bahov 9.

Arkas Spor Izmir – Maliye Piyango Ankara 3-0 (25-17, 25-23, 25-22) Serie: 1-1
Top Scorer: Lagumdzija 16, Joao Paulo Bravo 11, Fromm 9, M. Koc 8, Gokgoz 7; Venno 17, Yucel 8, Kayhan 7, M. Stankovic 7.

8 marzo
Fenerbahce Istanbul – Galatasaray Istanbul

Formula
Quarti, semifinali 1°-4° posto, semifinali 5°-8° posto, finali 3°-4° posto, 5°-6° posto e 7°-8° posto al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it