Turchia: Il big match della prima giornata è dell’Halkbank. 3-2 allo Ziraat

531
L'Halkbank supera lo Ziraat nel big-match

TURCHIA – Subito un big-match nella prima giornata della Efeler Ligi: l’Halkbank Ankara di Giuliani e Baranowicz ha sconfitto al tie-break nel più importante dei derby della città lo Ziraat Bankasi degli stranieri Jovovic, Finger e Ghaemi,  ovvero una delle principali rivali per la conquista dello scudetto. Dopo 4 set tiratissimi ed equamente divisi il tie-break è stato invece quasi a senso unico con l’Halkbank che ha saputo piazzare 5 punti consecutivi dal 3-4 al 3-9. Negli ultimi 2 set Halkbank in campo con Vefa Yilmaz ed Efe Bayram al posto di Baranowicz e Sket.
Fra gli altri risultati di giornata spicca il lunghissimo tie-break tra il neopromosso Arhavi ed il Maliye con gli ospiti che hanno avuto la meglio 26-28 dopo aver prima sprecato un vantaggio di 6-10 e poi salvato 5 match point.
In testa alla classifica con 5,44 punti si porta l’Arkas Izmir che affidandosi in attacco principalmente ai giovani turchi Gulmezoglu (classe ’95) e Lagumdzija (classe ’99) passa per 3-1 sul campo dell’Afyon.
L’unico 3-0 domenicale lo mette a segno il Galatasaray che con un super Venno (28 punti, 63% in att., 1 muro e 5 ace) supera l’Inegol.
Chiude il quadro il 2-3 tra Tokat e Istanbul BBSK: i 31 punti di Okello consentono alla squadra di casa di strappare sorprendentemente un punto alla più quotata formazione della capitale.

Risultati e programma 1° giornata
13 ottobre

Fenerbahce Istanbul – Jeopark Kula Bld. 3-0 (25-15, 25-22, 25-16)

14 ottobre
Arhavi Bld. Artvin – Maliye Piyango Ankara 2-3 (25-23, 15-25, 18-25, 25-23, 26-28)
Top Scorer: Iereshchenko 23, Danilov 17, Mustedanovic 10, Basaran 6; Wendt 24, Yucel 21, N. Bruno 17, O. C. Durmaz 13.

Ikbal Afyon Bld. Yuntas – Arkas Spor Izmir 1-3 (19-25, 20-25, 25-19, 27-29)
Top Scorer: M. Stankovic 17, Klapwijk 15, L. Smith 14, Ertugrul 7; Gulmezoglu 24, Lagumdzija 18, Taht 8, Joao Paulo Bravo 6.

Galatasaray Istanbul – Inegol Bld. Bursa 3-0 (25-19, 25-23, 25-23)
Top Scorer: Venno 28, Aydin 11, Gergye 6; G. Van Walle 14, S. Marshall 13, Elgaz 8.

Ziraat Bankasi Ankara – Halkbank Ankara 2-3
(24-26, 27-25, 22-25, 25-21, 11-15)
Top Scorer e italiani: Finger 24, Filiz 12, Ghaemi 11, Savas 7, Jovovic 6; Luburic 23, Subasi 15, Gunes 14, Bayram 10, Capkinoglu 8, Baranowicz 2.

Tokat Bld. Plevne – Istanbul BBSK 2-3 (21-25, 22-25, 25-22, 25-21, 9-15)
Top Scorer: Okello 31, Bahov 17, Tetik 8; Gungor 26, Toy 20, Gokgoz 14, Emet 9.

Classifica
Arkas Spor Izmir 5,44 (3+2,44) (1v-0p)
Galatasaray Istanbul 5,14 (3+2,14) (1v-0p)
Fenerbahce Istanbul 5,08 (3+2,08) (1v-0p)
Halkbank Ankara 4,46 (2+2,46) (1v-0p)
Maliye Piyango Ankara 4,26 (2+2,26) (1v-0p)
Istanbul BBSK 4,08 (2+2,08) (1v-0p)
Ziraat Bankasi Ankara 3,36 (1+2,36) (0v-1p)
Tokat Bld. Plevne 2,02 (1+1,02) (0v-1p)
Arhavi Bld. Artvin 1,7 (1+0,7) (0v-1p)
Inegol Bld. Bursa 1,32 (0+1,32) (0v-1p)
Jeopark Kula Bld. 0,3 (0+0,3) (0v-1p)
Ikbal Afyon Bld. Yuntas 0,2 (0+0,2) (0v-1p)

Formula
In classifica c’è anche un punteggio bonus (il secondo indicato tra parentesi) in base ai risultati della formazione giovanile.
Le prime 8 ai play off.

Sostieni Volleyball.it