Turchia: Il Fenerbahce pareggia la finale scudetto. 3-0 allo Ziraat di Medei in gara 2

212
Toy in attacco

Finale 1°-2° posto: Gara 2 (15 aprile)
Fenerbahce HDI Sigorta Istanbul – Ziraat Bankkart Ankara 3-0 (25-22, 25-21, 25-16) Serie: 1-1
ISTANBUL – Grazie ad una prestazione ispiratissima in battuta (12 ace e 10 errori contro 3 ace e 12 errori) il Fenerbahce Istanbul ha nettamente sconfitto 3-0 lo Ziraat Bankkart Ankara di Medei in gara 2 ed ha così riportato in parità la serie.

LA PARTITA
1° set: Il primo allungo significativo è dello Ziraat che con 2 muri consecutivi di Gok si porta 12-15. Vigrass accorcia le distanze (16-17) e poi pareggia con un ace: 19-19. Il contrattacco di Toy (20-19) e l’errore di Ter Maat (21-19) danno il break di vantaggio al Fenerbahce che chiude alla prima occasione con l’errore di Van Garderen: 25-22.

2° set: Il Fenerbahce allunga subito 4-1 con Hidalgo in battuta, ma lo Ziraat risponde con 5 punti consecutivi dal 6-2 al 6-7 sfruttando i servizi di Ter Maat. Il Fenerbahce torna subito avanti (8-7), ma a metà parziale sono di nuovo avanti gli ospiti che allungano a +2 con l’ace di Van Garderen (11-13). Hidalgo firma l’ace del pari (13-13), Toy il contrattacco del sorpasso (14-13). Con Van Garderen in battuta lo Ziraat torna avanti: muro di Gok (19-20) ed ace dell’olandese (19-21). Per la terza rotazione consecutiva Hidalgo semina però il panico in battuta: stavolta gli ace diretti sono addirittura 3 ed il parziale finisce 25-21 con altri 2 break point.

3° set: Dentro Yucel e Tosun per Atanasov e Gok nello Ziraat. Hoag non vuole essere da meno del cubano e mette 2 ace nell’iniziale 4-0. Tre errori consecutivi dello Ziraat valgono il 7-1. Sbaglia anche Ter Maat (9-2) ed il set è praticamente già in archivio. Hoag fa altri 2 ace (15-6) e finisce 25-16 col muro del giovane neoentrato Nwachukwu.

Programma finale 1°-2° posto (orari italiani)
Gara 3 (18 aprile, ore 19.30)
Ziraat Bankkart Ankara – Fenerbahce HDI Sigorta Istanbul

Gara 4 (21 aprile, ore 15.00)
Fenerbahce HDI Sigorta Istanbul – Ziraat Bankkart Ankara

Eventuale Gara 5 (26 aprile, ore 19.00)
Ziraat Bankkart Ankara – Fenerbahce HDI Sigorta Istanbul

Sostieni Volleyball.it