Turchia: Il Fenerbahce vede lo scudetto, 3-2 all’Arkas in g.2. 32 per Hidalgo, 28 per Lagumdzija

Ter Maat contro il muro a 3 dell'Arkas Izmir

Finale 1°-2° posto: Gara 2 (23 aprile)
5° vs. 2°: Fenerbahce Istanbul – Arkas Spor Izmir 3-2 (22-25, 25-21, 25-23, 23-25, 15-13) Serie: 2-0
Fenerbahce: Kiyak 2, Klinkenberg 2, Karasu 5, Ter Maat 23, Hidalgo Oliva 32, Batur 6, Karatas (L); Yatgin 0, Unver 5. Non entrati: Kurt, Ondes, Akdeniz, Dengin (L), Cupkovic. All: Sordyl.
Arkas Izmir: Murilo Radke 1, Taht 15, M. Koc 14, A. Lagumdzija 28, Gulmezoglu 14, Matic 12, Mert (L); Joao Paulo Bravo 0, Sikar 0. Non entrati: Ergul (L), Kaya, M. Lagumdzija, Cevik, Cengiz. All: Hoag.

ISTANBUL – Pur dopo aver gettato alle ortiche un vantaggio di 23-20 nel 4° set il Fenerbahce fa sua al tie-break anche gara 2 di finale scudetto ed ora è ad una sola vittoria da un traguardo che sembrava impossibile per una squadra che prima degli arrivi di Sordyl ed Hidalgo Oliva aveva chiuso il girone di andata all’ottavo posto.

Lo schiacciatore cubano che quest’anno non aveva avuto spazio nello Jastrzebski di De Giorgi è il mattatore anche di gara 2 con 32 punti, il 62% di vinc. e il 53% di eff. in attacco, 3 ace e 1 solo errore in battuta su 29 colpi. A spalleggiarlo c’è un Ter Maat a fasi alterne (23 punti, ma 33% di vinc. e 14% di eff. in att., 2 muri e 2 ace) che però dà una zampata importante con l’ace del 12-9 nel tie-break.

All’Arkas Izmir di Glenn Hoag non bastano i 28 punti col 47% di vinc. e il 28% di eff. in att. dell’emergente e sempre più convincente Adis Lagumdzija (classe ’99) che però dovrà migliorare in battuta (anche oggi 0 ace e 7 errori). Sul 14-12 del tie-break proprio ai nove metri viene sostituito dal centrale Sikar per una più tranquilla battuta float: prima arriva il muro di Koc su Ter Maat (14-13), poi, dopo il time-out, l’errore clamoroso di Sikar che serve in rete (15-13).

Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Calendario
Gara 3 (28 aprile)
ore 13.00: 2° vs. 5°: Arkas Spor Izmir – Fenerbahce Istanbul

Eventuale Gara 4 (30 aprile)
ore 18.00: 2° vs. 5°: Arkas Spor Izmir – Fenerbahce Istanbul

Eventuale Gara 5 (3 maggio)
ore 17.30: 2° vs. 5°: Arkas Spor Izmir – Fenerbahce Istanbul

Sostieni Volleyball.it