Turchia: L’Arkas Izmir vince gara 3 di finale e resta in corsa

Sanchez in attacco

Finale 1°-2° posto (1 maggio): Gara 3
4° vs 2°: Arkas Spor Izmir – Halkbank Ankara 3-1 (25-20, 16-25, 28-26, 28-26) Serie: 1-2
Arkas Spor Izmir: Sanders 2, Mauricio Borges Silva 16, Capkinoglu 12, Sanchez Bozhulev 16, Gokgoz 6, M. Koc 12, Karatas (L); Gulmezoglu 7, Sikar 0. Non entrati: Ergul (L), Durmaz, Joao Paulo Bravo, Kaya, Onayli. All: Hoag.
Halkbank Ankara: Vincic 5, Subasi 20, Batur 6, Miljkovic 17, Kooy 1, F. S. Gunes 6, Yesilbudak (L); K. Kayhan 0, Felipe Fonteles 13, Dengin (L), Ramazanoglu 0. Non entrati: Cevikel, Tekeli, Cam. All: Kovac.

IZMIR – Grazie all’ottima prova dei centrali (6 muri per Koc, 5 per Capkinoglu) e alla rimonta dal 22-24 nel 3° set (ace di Mauricio Borges per il pari a quota 24 e poi contrattacco di Gulmezoglu per il 28-26 dopo 4 set-point annullati) l’Arkas Izmir la spunta 3-1 (nel quarto set gli ospiti risalgono dal 23-20 al 24-24, ma poi chiude 28-26 Mauricio Borges) nella gara 3 contro l’Halkbank Ankara dei naturalizzati italiani Kooy e Miljkovic e tiene viva la serie di finale scudetto.

Programma
Finale 1°-2° posto
3 maggio (orario da definire): Gara 4: 4° vs 2°: Arkas Spor Izmir – Halkbank Ankara
6 maggio: Ev. Gara 5: 2° vs 4°: Halkbank Ankara – Arkas Spor Izmir

Sostieni Volleyball.it