Turchia: Lo Ziraat di Savani vince gara 1 della finale per il 3° posto

Nilsson, sottotono in attacco, ma scatenato al servizio

Finale 3°-4° posto: Gara 1 (25 aprile)
1° vs 3°: Fenerbahce Istanbul – Ziraat Bankasi Ankara 1-3 (19-25, 25-18, 21-25, 20-25)
Fenerbahce Istanbul: Keskin 3, Sket 12, Karaagac 4, Toy 16, Quesque 11, Pajenk 8, Ozbek (L); Demirciler (L), Bas 1, Karasu 2, Ondes 1, Moalla 1, Yatgin 1. Non entrato: B. Kayhan. All: Basic.
Ziraat Bankasi Ankara: Kiyak 4, Gungor 17, SAvas 2, Nilsson 16, Savani 17, Lee 7, Done (L); Rauwerdink 0, V. Yilmaz 0, K. Sahin 5, Dagci 0. Non entrati: Durgut, Enaboifo, S. Kilic (L). All: Barrial.

ISTANBUL – Lo Ziraat Bankasi Ankara di Savani (buon 56% in att.) si aggiudica gara 1 della finale per il 3° posto che qualifica alla prossima Champions League.
Per il Fenerbahce ancora troppi problemi in ricezione soprattutto sui turni di battuta dello svedese Nilsson (ben 6 ace e 26 servizi effettuati).

Programma
Finale 1°-2° posto
26 aprile (ore 17.00): Gara 1: 2° vs 4°: Halkbank Ankara – Arkas Spor Izmir
28 aprile (ore 15.00: Gara 2: 2° vs 4°: Halkbank Ankara – Arkas Spor Izmir
1 maggio (ore 18.00): Gara 3: 4° vs 2°: Arkas Spor Izmir – Halkbank Ankara
3 maggio: Ev. Gara 4: 4° vs 2°: Arkas Spor Izmir – Halkbank Ankara
6 maggio: Ev. Gara 5: 2° vs 4°: Halkbank Ankara – Arkas Spor Izmir

Finale 3°-4° posto
28 aprile (ore 17.30): Gara 2: 3° vs 1°: Ziraat Bankasi Ankara – Fenerbahce Istanbul
1 maggio (ore 17.00): Ev. Gara 3: 1° vs 3°: Fenerbahce Istanbul – Ziraat Bankasi Ankara

sono riportati gli orari italiani

Sostieni Volleyball.it