Turchia: Supercoppa all’Halkbank di Giuliani e Baranowicz con una gran rimonta

Supercoppa (9 ottobre)
Halkbank Ankara – Maliye Piyango Ankara 3-2 (23-25, 22-25, 25-22, 25-21, 15-11)
Halkbank: Baranowicz 1, Subasi 19, Gunes 7, Luburic 18, Sket 13, Capkinoglu 9, Yesilbudak (L); Demirciler (L), Cam 1, V. Yilmaz 0, Bayram 3. Non entrati: Aydin, Yildiz, Quesque. All: Giuliani.
Maliye: Aslan Eksi 2, Bruno 13, Bidak 7, Wendt 28, Yucel 21, Durmaz 5, Tokgoz (L); Ivgen (L), Seganov 0. Non entrati: Kolev, Karaagac, Sagir, Sertel, A. D. Yilmaz. All: Uslu.

tabellino completo

ANKARA – Esordio stagionale molto sofferto, ma alla fine vincente per l’Halkbank di Giuliani e Baranowicz che con 3 reduci dai mondiali in sestetto ha patito un po’ di problemi d’intesa soprattutto in avvio.

Il Maliye (che solo nella 2° parte del match ha inserito a tratti Seganov preferendogli il più rodato Aslan Eksi) dopo averne approfittato nei primi 2 set trascinato dall’ottimo Wendt, è però calato alla distanza non uccidendo il match nel 3° set e consentendo così a Luburic, Subasi e compagni di rientrare in partita.

Incredibile il tie-break con l’Halkbank che è partito malissimo ed ha cambiato campo sotto 3-8 per poi risalire sino all’11-8 con un grande turno di battuta di Sket (ed il secondo opposto Cam in prima linea al posto di Baranowicz) ed il Maliye finito in confusione. Di Gunes il primo tempo della vittoria (15-11).

Supercoppa Ankara1
Supercoppa Ankara2
Supercoppa Ankara3

Sostieni Volleyball.it