Tuscania: Giacomo Leoni di nuovo in cabina di regia

93

TUSCANIA – Sarà ancora una volta Giacomo Leoni a dirigere in campo la Maury’s Com Cavi Tuscania versione 2022/23.
Dopo aver esordito in A2 proprio con la maglia bianco azzurra nel 2014 il forte palleggiatore genovese, classe 1995, ha poi calcato i più prestigiosi palcoscenici nazionali, dalla Superlega (con Padova e Ravenna) a Massa e Alessano in A2 prima di far ritorno a Tuscania nel 2019 nel primo anno di A3 interrotto dalla pandemia. Poi Civita Castellana, Pineto e Portomaggiore.
“Penso a tre anni fa quando eravamo secondi in classifica e siamo stati costretti a fermarci per il covid. E’ come se tornassi per cercare di finire un qualcosa che avevamo iniziato tempo fa – afferma Leoni. – Anche se le trattative sono state un po’ lunghe e complesse, da parte mia sono stato sempre fermamente deciso a tornare e sono davvero molto, molto contento perché conosco molto bene la società, le sue ambizioni e la sua la serietà. Poi per Sandro Passaro, una presenza che assolutamente sposta gli equilibri. E’ vero che non mi ha mai allenato ma lo conosco di persona e ci siamo già sentiti telefonicamente. È una persona che stimo molto ed è considerato da molti uno dei migliori in circolazione per la categoria, sicuramente per Tuscania un valore aggiunto non da poco. Anche la squadra che sta costruendo è secondo me di ottimo profilo, conosco quasi tutti i miei futuri compagni, sono atleti molto professionali e affidabili”.

Sostieni Volleyball.it