CASTELLANA GROTTE – La finale del tricolore Under16 maschile sarà tra Cuneo e Lauria.

La Bre Banca Lannutti è stata la prima protagonista della finalissima scudetto Under 16 in programma stamane presso il Pala167 di Castellana Grotte. I ragazzi di coach Mascagna hanno fermato la corsa dellla MSC Crociere di Meta che aveva raggiunto le semifinali senza aver perso una partita e secondo gli addetti ai lavori una delle favorite alla vittoria finale.
25-18/25-21/23-25/25-11 i parziali del 3 a 1 finale che riporta in finale Cuneo per la seconda volta consecutiva e pronta a bissare il titolo della scorsa stagione.

Continua poi a sorprendere la squadra potentina di Lauria che sotto due set a zero compie una rimonta pazzesca su Roma e raggiunge per la prima volta nella sua storia la finale scudetto. Ha mostrato di nuovo, come già le era successo nei quarti contro la Materdomini, le sue grandi caratteristiche di compattezza e di grinta il sestetto lucano che contro gli sfavori del pronostico è riuscita a restare in partita con i più blasonati avversari senza demordere e reagendo alla grande allo svantaggio di due set. Delusione comprensibile fra le fila capitoline per una finale che sembrava ad un passo e che invece diventa il coronamento di un sogno per Lauria che adesso si giocherà l’ultimo atto contro i campioni in carica di Cuneo.

Finalissima alle ore 11 in diretta televisiva su Puglia Channel.