Sisley Treviso – M. Roma Volley 3-1
(25-21, 30-28, 24-26, 25-20)
Sisley Treviso: Beretta 10, Favaro 1, Bonometto, Vedovotto 25, Santin 22, Gagno, Campagnol 10, Nepitali, Venturin 6, Sonato (L), Ne: Monari, Salvadori, Gagno All. Cappelletto
M. Roma Volley: Piccini, Rossini, Campanini 14, Morelli 4, Pantano 1, Ottaviani 11, Rossi 22, F. Ricci 11, Eusebi, Corinti 6. Ne: Cremona, L. Ricci. All. Piacentini

BOLOGNA – Cala il sipario sulla fase finale del campionato nazionale TIM Under 18. Lo Scudetto va alla Sisley Treviso che nella finale giocata questo pomeriggio a San Lazzaro di Savena (BO), ha sconfitto con il punteggio di 3-1 la M. Roma Volley.

Una gara rimasta in bilico fino alla fine perché i ragazzi della formazione della Capitale hanno dimostrato carattere e determinazione contro i pari età veneti che iniziano il match nella maniera migliore. Nel primo parziale il break decisivo arriva a metà set con il muro di Beretta che porta la Sisley sul più 3 (19-16), un vantaggio che rimane saldamente nelle mani della formazione trevigiana fino alla fine. Nel secondo parziale il break arriva solamente dopo qualche scambio. Vedovotto schiaccia il 7-5, e sempre lui mette a terra la palla del 13-10. Tutto sembra ormai scritto anche se nel finale arriva la reazione d’orgoglio dei capitolini che prima pareggiano sul 23-23 con Campanini ma successivamente si lasciano superare ai vantaggi. A chiudere il secondo set è un muro di Thomas Beretta.

A metà terzo set, sembrava essere prossimi ai titoli di coda. Santin, opposto trevigiano, schiaccia il 19-17. Sei punti dalla vittoria per i veneti, ma proprio qui esce la determinazione della formazione romana. Rossi pareggia sul 20-20 e poi accelera fino al 21-23. Subito dopo arriva il primo set point di Roma (22-24), ma il break di Treviso allunga il parziale dopo il pareggio sul 24-24. La M. Roma viene premiata nel finale con la vittoria per 24-26.

Si va al quarto set. La Sisley sembra subire il colpo, mentre Roma gioca con l’obbligo della vittoria. I neroverdi mettono a terra quattro punti consecutivi (0-4) ma Treviso sente il profumo del titolo tricolore. Vedovotto firma il primo vantaggio del set sul 9-8. Si gioca alla pari fino al diciannovesimo punto (19-19), momento in cui Treviso diventa assoluta dominatrice del campo. Vince 25-21 e conquista il titolo tricolore.

Il campionato nazionale TIM Under 18 si va aggiungere ad altri due titoli giovanili conquistati dalla società trevigiana in questa stagione: la TIM Junior League e la TIM Boy League.

Quella tra Treviso e Roma è stata l’ultima gara dell’evento organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con l’Assessorato Sport e Turismo della Provincia di Bologna, il Comitato Regionale FIPAV Emilia Romagna e il Comitato Provinciale FIPAV Bologna. Una competizione che ha portato nella provincia di Bologna, nei palazzetti di Castenaso, San Lazzaro, Budrio ed Ozzano, i migliori giovani italiani under 18.

Dietro Treviso e Roma, al terzo posto della graduatoria finale si è classificata la Bre Banca Lannutti Cuneo che nella finalina ha sconfitto per 3-1 i Diavoli Rosa Brugherio (MI) giunti quarti e precedendo nell’ordine: Tonno Callipo Vibo Valentia, Itas Diatec Trentino, Stadium Mirandola, S. Anna Pescatori, SMC Crociere Napoli, Lube Banca Marche Macerata, Dinamis Falconara e Virtus Volley Fano.

TUTTI I RISULTATI DELLA GIORNATA

PALASAVENA

FINALE 1°/2° POSTO
Sisley Treviso – M. Roma Volley 3-1 (25-21, 30-28, 24-26, 25-20)

FINALE 3°/4° POSTO
Diavoli Rosa Brugherio (MI) – Bre Banca Lannutti Cuneo 1-3 (25-21, 22-25, 21-25, 21-25)

FINALE 5°/ 6° POSTO
Tonno Callipo Vibo Valentia – Itas Diatec Trentino 3-2 (15-25, 21-25, 25-22, 25-20, 15-11)

FINALE 7°/ 8° POSTO
Stadium Mirandola (MO) – S. Anna Pescatori (TO) 3-2 (25-23, 18-25, 25-22, 23-25, 15-12)

CLASSIFICA FINALE

1 -Sisley Treviso
2 -M. Roma Volley
3 – Bre Banca Lannutti Cuneo
4 – Diavoli Rosa Brugherio (MI)
5 – Tonno Callipo Vibo Valentia
6 – Itas Diatec Trentino
7 – Stadium Mirandola
8 – S. Anna Pescatori Torino
9 – SMC Crociere Napoli
10 – Lube Banca Marche Macerata
11 – Dinamis Falconara (AN)
12 – Virtus Volley Fano (PU)

L’ALBO D’ORO DEL CAMPIONATO UNDER 18

2004/05 Sisley TREVISO
2005/06 Itas Diatec TRENTO
2006/07 Bre Banca Lannutti CUNEO
2007/08 SISLEY TREVISO.