Tifosi di Urbino, la Coppa solo in differita? – foto Rubin/Lvf
URBINO – La telenovela sembra essere giunta al termine. La Chateau d’Ax Urbino Volley
giocherà la gara di Coppa CEV dei quarti di finale di ritorno ad Urbino al PalaMondolce.

Questa mattina, dopo un ulteriore sopralluogo a cui hanno assistito oltre che i dirigenti della Robur Tiboni Urbino Volley anche i responsabili dell’AMI Servizi (Azienda che gestisce il PalaMondolce) e i dirigenti del Comune si è deciso di dare l’ok per la disputa della gara.

La brutta notizia per i tifosi della Chateau d’Ax Urbino Volley è che la partita, con molte probabilità, verrà disputata a porte chiuse per questioni di sicurezza.

“Voglio ringraziare l’AMI Servizi e l’Amministrazione Comunale di Urbino per la grande sensibilità dimostrata nei confronti del nostro club – afferma il Presidente del club SacchiAltrettanto non si può dire per i nostri dirigenti Federali in CEV che hanno addirittura insinuato che stessimo recitando la parte per non giocare, evidentemente vivono in un altro mondo o non guardano la Tv”.

Comunque, la squadra questo pomeriggio sosterrà l’allenamento alle ore 17 al Palamondolce di Urbino e a seguire si allenerà la squadra tedesca dello Stoccarda. La gara verrà disputata alle ore 20.30 come da programma e verrà trasmessa in differita giovedì 9 Febbraio alle ore 21.30 su
Teleduemila Urbino.