MILANO – Il V-Day 2012 sarà una partita particolarmente importante per tutti i ventisei giocatori che scenderanno in campo; solo per uno di loro lo sarà però anche dal punto di vista statistico.

Domani al Forum di Assago il libero gialloblù Massimo Colaci collezionerà infatti la centesima presenza in maglia Trentino Volley; una circostanza assolutamente particolare e significativa considerando che quella che si chiuderà domani sarà solo la seconda stagione in cui l’atleta pugliese ha militato fra le fila della squadra gialloblù.

Colaci sino ad ora ha  totalizzato novantanove partite in campo con la Società di via Trener: 51 nell’annata 2011/12 e 48 in quella in corso, ovviamente senza realizzare alcun punto. A partire da domenica entrerà quindi nella ristretta schiera dei giocatori centenari gialloblù in cui guarda caso un altro libero, Andrea Bari (293 gare compreso il V-Day 2012), è il primo della lista. Dietro al marchigiano ci sono Kaziyski (230), Della Lunga (215), Birarelli (209), Sala (159), Juantorena (147), Raphael (136), Zygadlo e Sokolov (125), Tofoli (120), Winiarski (106), Heller (100).

“Cento presenze con la maglia di Trento sono tante ed è un bellissimo traguardo da tagliare – ha spiegato ieri sera Colaci al termine del primo allenamento al Mediolanum Forum di Assago -. Sono ovviamente contento perché credo che non sia una cifra comune a tanti giocatori. Spero di poterla festeggiare nel miglior modo possibile e che ci siano ancora tante partite davanti. La più bella? Sicuramente il V-Day 2011: vincere mi ha offerto emozioni incredibili, anche se pure la finale di Coppa Italia 2012 è stata vissuta molto intensamente. Il Mediolanum Forum? Bellissimo impianto, in cui giocarci le nostre possibilità di scudetto sino in fondo; siamo una squadra forte e siamo pronti”