Vallefoglia: Kosheleva, “Continuiamo a lavorare duramente”

144
Tatiana Kosheleva
VALLEFOGLIA – Nuova sconfitta in tre set per la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, superata dalla Reale Mutua Fenera Chieri ed ora penultima in classifica alla pari con il Volley Bergamo a quota 9 punti, e la sola Bartoccini Perugia alle proprie spalle con 8 punti. Sia Bergamo che Perugia hanno giocato una partita in meno delle tigri, superate anche dall’Acqua & Sapone Roma, che con i due punti colti al tie-break a Casalmaggiore è ora a quota 10, tre punti dietro la stessa Vbc e alla pari con la Delta Despar Trento, per una classifica che vede sei squadre lottare in un fazzoletto di cinque punti per evitare le ultime due posizioni in classifica.
La prossima partita vedrà la Megabox ricevere domenica 30 gennaio alle 19.30 al PalaCarneroli di Urbino il Volley Bergamo in un confronto diretto che mette in palio punti di grande importanza anche dal punto di vista psicologico.
Intanto, la capitana delle marchigiane Tatiana Kosheleva, protagonista di una prova maiuscola a Chieri (18 punti con il 57% in attacco), ha caricato le compagne al termine della partita: “Prima di tutto complimenti alle nostre avversarie, hanno giocato una grande partita. Di noi cosa posso dire? Continuiamo a lavorare duro, sono fiera della mia squadra e delle mie compagne, le stiamo provando tutte per fare punti, vincere e migliorare la nostra classifica. Non vedo l’ora che arrivi una vittoria, ce la meriteremmo per tutto l’impegno che ci mettiamo ogni giorno in palestra”.

Sostieni Volleyball.it