Vallefoglia: Nove atlete agli ordini di coach Bonafede

Megabox Ond. Savio Vallefoglia è tornata in palestra. Il presidente Angeli: “Circondati da curiosità ed entusiasmo”

296

VALLEFOGLIA – La stagione della Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia è ufficialmente iniziata questo pomeriggio al PalaDionigi: sono 9 le atlete della prima squadra che hanno risposto alla convocazione di Fabio Bonafede. All’appello mancano la capitana Tatiana Koshelva, che ha completato il recupero dall’infortunio, e l’americana Merete Lutz, che raggiungeranno il gruppo nei prossimi giorni, e le nazionali Micha Hancock e Maja Aleksić, le quali giocheranno i Mondiali con le nazionali rispettivamente di Stati Uniti e Serbia.
“Abbiamo bisogno di lavorare duramente sin dal primo giorno per raggiungere quel livello di qualità che ci richiede la nuova stagione, con tutte le squadre, e non solo le big, che hanno migliorato il proprio roster – spiega Fabio Bonafede -. Quella che sta nascendo è una squadra nuova, con un buon equilibrio tra giocatrici esperte e giovani, perché avevamo due priorità: rinforzarci e ringiovanirci. Da oggi si parte per aprire un ciclo, un progetto a medio-lungo termine e a Vallefoglia ci sono tutte le condizioni per realizzarlo”.

“È una grande emozione vedere che la squadra riparte, circondata da curiosità e tanto entusiasmo – sottolinea il presidente Ivano Angeli -. Durante l’estate, abbiamo lavorato in sintonia con il coach per creare alzare l’asticella rispetto alla scorsa stagione, ma lasciando inalterato lo spirito del nostro progetto: crescere di anno in anno dipende da ognuno di noi, dal proprio impegno quotidiano, dalle motivazioni che si mettono dentro e fuori campo. Solo così possiamo sperare di essere una squadra e di avere delle sane ambizioni”.

Sostieni Volleyball.it