Verso Tokyo: Cattaneo loda Lupo-Nicolai, aspettando Menegatti-Orsi Toth. Un incoraggiamento a Rossi-Carambula

Paolo Nicolai e Daniele Lupo con Daruma

ROMA – Mancano pochi tornei alla fine della stagione internazionale del Beach Volley, un’annata che ha visto ancora protagonisti gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo.

La coppia dell’Aeronautica Militare, medaglia d’Argento a Rio 2016, lo scorso settembre ha infatti conquistato il pass per Tokyo 2020.

I ragazzi di Matteo Varnier al termine di un torneo lungo e ricco d’insidie sono riusciti a ottenere in Cina la qualificazione, senza dover passare dal ranking mondiale.

“Come per le altre discipline anche nel beach volley la qualificazione olimpica era il grande obiettivo del 2019 – le parole del presidente Pietro Bruno CattaneoPaolo e Daniele sono stati bravissimi, ancora una volta hanno confermato di essere una tra le migliori coppie al mondo. Voglio fare nuovamente i complimenti sia ai ragazzi, sia al Ct Matteo Varnier e allo staff, confermarsi nell’élite internazionale è sempre più difficile. Tutti gli appassionati hanno ancora negli occhi il grande spettacolo che Nicolai-Lupo hanno messo in mostra alle Olimpiadi di Rio, senza ombra di dubbio il punto più alto mai raggiunto dal beach volley azzurro. La nostra speranza è rivivere le stesse emozioni a Tokyo 2020, non sarà facile, ma Paolo e Daniele hanno tutti i mezzi per regalarci delle grandi soddisfazioni”.      
“L’obiettivo è quello di avere in Giappone una coppia anche nel torneo femminile – conclude Cattaneo – Menegatti – Orsi Toth sono in piena corsa per ottenere il pass olimpico, abbiamo piena fiducia in loro. In questa stagione, inoltre, Rossi – Carambula hanno ottenuto risultati molto incoraggianti in chiave qualificazione olimpica. Allargare ulteriormente la pattuglia azzurra per Tokyo 2020 sarebbe fantastico”.

Sostieni Volleyball.it