Callipo con i bambini down sostenuti dall’Aipd
VIBO VALENTIA – Pomeriggio di festa e gioia al Pala Valentia nell’antivigilia di Capodanno.

Per il sesto anno consecutivo la Volley Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia insieme all’Aipd (Associazione Italiana Persone Down). Presentato il calendario 2014 Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia davanti ad un folto pubblico. Un appuntamento unico nel suo genere. È quello che da sei anni hanno dato vita insieme la Volley Tonno Callipo e l’Aipd (Associazione Italiana Persone Down).

SINERGIE VINCENTI – Un’iniziativa unica contrassegnata dall’instaurazione di una sinergia che nel tempo si è rivelata vincente. Una serata di festa, allegria e cordialità davanti ad un Pala Valentia inebriato dall’allegria e spensieratezza mostrata dai ragazzi down insieme agli atleti della compagine giallorossa. Presenti all’evento anche molteplici autorità istituzionali della città di Vibo Valentia, nonché il presidente dell’Associazione Italiana Disabili «Con Te», Franco Lico, nonché tutti gli  atleti (dalla prima squadra ai Cas) e lo staff giallorosso della Tonno Callipo.

VIDEO – Presentato un video che ha visto protagonisti diretti gli atleti della Tonno Callipo, il coach Chicco Blengini, il presidente Pippo Callipo e i ragazzi affetti dalla sindrome down. Un video davvero innovativo e unico nel suo genere. Spazio, in seguito, alla proiezione del calendario vero e proprio. Immagini particolari sia tra delle mura domestiche (in
una delle abitazioni più antiche di Vibo Valentia, “Casa Casati”) che all’aperto. Giocatori e ragazzi down immortalati accanto ad oggetti antichi della storia calabrese (lo strumento della lira, una macchina da cucire e altro ancora) mescolati ad oggetti più moderni.

PARLA IL PRESIDENTE – Queste le parole di un emozionato presidente Pippo Callipo: «Ho saputo che tra l’associazione persone down e l’associazione nazionale disabili è nata un’importante sinergia.  Nella nostra regione è difficile aggregare e arrivando qui ho sentito di questa sinergia ed è una cosa molto bella. Noi saremo vicini a voi, speriamo di fare delle cose belle e di aiutare questi ragazzi che sono stati sfortunati purtroppo e ai quali va tutto il nostro sostegno e solidarietà. Per sostenere le vostre iniziative abbiamo anche pensato di destinare a questo importante mondo associativo il 50% dell’incasso della partita di mercoledì 8 gennaio Tonno Callipo-Molfetta».