Vibo Valentia: Con Civitanova parte il rush finale per la salvezza

VIBO VALENTIA – Dopo quella di Verona, la Tonno Callipo Calabria è chiamata ad affrontare una nuova trasferta, domenica 16 febbraio (ore 18.00) per l’ottava giornata di ritorno della regular season di Superlega. Questa volta Baranowicz e compagni raggiungeranno Civitanova Marche per sfidare gli uomini di Fefè De Giorgi, che si presenteranno all’appuntamento dopo aver sfidato qualche giorno prima (giovedì 13 febbraio) l’Itas Trentino nell’impegnativo derby di Champions League.  

Già da ieri pomeriggio, dopo aver goduto di una ritemprante domenica di riposo, la formazione giallorossa è tornata in palestra agli ordini del duo Cichello – D’Amico che ha previsto un programma di allenamento serrato fino a venerdì. Ora l’aspirazione per i calabresi non può che essere quella di far fruttare il buon gioco espresso negli ultimi due match: riconoscimenti e applausi non sono mancati, difatti, ma è il momento che i segnali positivi registrati in campo si tramutino in risultati utili a smuovere la classifica dove la Tonno Callipo condivide la penultima posizione con la Top Volley Cisterna superando solo il fanalino di coda Sora.

Rispetto ai pontini, per Vibo c’è da mettere in conto che alla somma dei suoi 12 punti manca ancora l’utile di una gara: quella contro Kioene Padova, che si sarebbe dovuta disputare nella seconda giornata di ritorno ma che la società del presidente Pippo Callipo si è vista costretta a rimandare a causa dei problemi logistici che la stavano interessando in quel momento. Questione risolta con l’adeguamento del nuovo impianto “PalaMaiata” che ha ottenuto tutti i permessi per ospitare le gare di Superlega della Tonno Callipo.

Per come stabilito dalla Lega Pallavolo Serie A la partita contro la formazione patavina verrà recuperata il 21 febbraio alle ore 19.30 proprio tra le mura amiche della nuova casa giallorossa.

 

Sostieni Volleyball.it