Vibo Valentia: Ufficiale, in panchina c’è coach Cichello. Callipo: “Vogliamo alzare l’asticella”

VIBO VALENTIA – A squadra praticamente fatta arrivano le prime ufficializzazioni in casa Tonno Callipo Calabria Volley che oggi formalizza l’accordo con il tecnico argentino Juan Manuel Cichello, ex Siena, come nuova guida tecnica della prima squadra. 

Le motivazioni sulla nomina del coach di La Plata arrivano direttamente dal Presidente Callipo: “Dopo un anno in cui sono state prese le misure alla formula del campionato che ha reintrodotto le retrocessioni, adesso l’obiettivo si presenta ben chiaro e i dirigenti sono già a lavoro per costruire un roster competitivo. Ad intercettare l’allenatore è stato il nostro DS Ninni De Nicolo che ha avuto modo di conoscere e apprezzare le sue brillanti doti stando a stretto contatto con il coach nei due anni a Molfetta”.

L’arrivo del nuovo mister è, inoltre, la giusta occasione per il Patron della Volley Tonno Callipo per dettare le linee programmatiche dell’attività di preparazione alla prossima annata: “L’intento per la nuova stagione è di alzare l’asticella. Per questo motivo le nostre scelte di mercato saranno orientate su atleti di talento e che hanno voglia di lavorare con spirito di abnegazione e sacrificio. Il presupposto per vestire la maglia giallorossa è credere nella causa di una squadra che nel tempo è diventata ambasciatrice della Calabria migliore, quella che sogna e lotta. Con convinzione e coraggio”.

C’è grinta, determinazione e voglia di riscatto nelle prime parole dell’head coach giallorosso: “Ѐ stato un grande onore per me ricevere la chiamata di una società seria da cui sono passati allenatori e atleti importanti. Quella che mi è stata offerta è un’opportunità da non sprecare per fare meglio dello scorso anno sia a livello personale che professionale. Le motivazioni che mi stimolano a dare il massimo sono anche legate ai connotati identitari della Tonno Callipo, l’unica squadra che rappresenta il Sud nella massima serie italiana della pallavolo”.

Con spirito di rivalsa il tecnico argentino si prepara all’esperienza calabrese con le idee ben chiare su quanto pretenderà dagli atleti che arriveranno alla sua corte: “Il volley è lo sport di squadra per eccellenza. Nessun risultato si può ottenere se non con il lavoro di gruppo. Quello che chiederò ai miei ragazzi è di superare ogni forma di individualismo perché solo tralasciando il proprio “io” si può trovare la giusta complicità con i compagni”.

Sostieni Volleyball.it