Vicenza: E’ tempo di derby al palaGoldoni. Arriva il Montecchio

42

VICENZA – Il debutto societario nel pianeta-serie A, la città che riassapora il grande palcoscenico pallavolistico, la “prima” stagionale al PalaGoldoni con il ritorno del pubblico e il fattore-derby. E’ davvero carico di significati e di emozioni l’impegno in arrivo per l’Anthea Vicenza, che – dopo il ko inaugurale a Lignano contro la CDA Talmassons –  domenica alle 17 al PalaGoldoni affronterà l’Ipag Sorelle Ramonda Montecchio nel derby provinciale valido come seconda giornata d’andata del campionato di A2 femminile.

L’Ipag è allenata da Daris Amadio, tecnico lo scorso anno a Marsala in A2 dove giocava l’opposta Giorgia Mazzon, in precedenza in A2 a Macerata e Delta Informatica Trentino. Quest’ultima formazione ha visto una tappa di crescita – unitamente all’altro biennio a Soverato – della regista Laura Bortoli. Al centro, spazio alla confermata Margherita Brandi e a Denise Meli, lo scorso anno a Soverato e in precedenza in A1 al Bisonte Firenze. In posto quattro, spicca il nome di Cristina Fiorio, piemontese classe 1997 cresciuta con i bienni al Barricalla e al Martignacco in A2 e protagonista nell’esordio (3-2 a favore di Mondovì) con 26 punti messi a segno. In diagonale c’è Francesca Magazza (13 punti domenica), reduce dall’annata in A2 a Sassuolo e cresciuta a Busnago. Completa il 6+1 il libero Alessandra Mistretta,  lo scorso anno a Marsala con coach Amadio dopo le importanti esperienze giovanili a Orago e Volleyrò. Nel corso del match contro Mondovì hanno offerto il loro contributo anche la regista Valentina Bartolucci, la laterale Bianca Orlandi e la centrale Matilde Frigerio, tris di volti nuovi ex Igor in B1.

Sostieni Volleyball.it